Johann Zarco: "Ho firmato con Ducati Avintia, Dall'Igna mi ha convinto"

In un'intervista a un giornale francese Zarco ha ammesso di aver firmato con Ducati Avintia: l'obbiettivo è quello di guadagnarsi la Ducati ufficiale per il 2021

Manca ancora l'ufficialità, ma i pezzi del puzzle stanno andando tutti al loro posto: dopo l'annuncio del licenziamento di Karel Abraham da parte di Avintia Racing e del nuovo accordo della squadra spagnola con Ducati, ora arriva anche un'intervista a confermare il passaggio di Johann Zarco alla squadra satellite di Borgo Panigale.

In un'intervista a Moto Journal il francese ha ammesso di aver firmato con il team iberico dopo le rassicurazioni pervenute da Bologna, in particolare da Gigi Dall'Igna: "Mi ha detto che dovevo fidarmi, che avrò personale tecnico di prima scelta... ecco perché ho firmato" ha spiegato il transalpino, che inizialmente aveva seccamente snobbato l'alternativa Avintia.

L'obbiettivo di Johann è quello di fare del suo meglio con la GP19 per poi, nel 2021, passare al team interno della Casa italiana: "Voglio riuscire a lottare costantemente per le prime dieci posizioni, per poter poi passare alla squadra ufficiale l'anno seguente" ha ammesso Zarco senza nascondere le sue ambizioni.

Ora si attende solamente l'annuncio formale da parte del team: riuscirà il francese a guadagnarsi una sella sulla Desmosedici factory?

  • shares
  • Mail