Moto2 Giappone, seconda vittoria di fila per Luca Marini

Dopo la vittoria della Thailandia Luca Marini si concede il bis, trionfando anche nel Gran Premio del Giappone

A quanto pare Luca Marini ci ha preso gusto. Dopo la vittoria in solitaria nello scorso Gran Premio di Thailandia, l'urbinate ha piantato la sua bandiera anche sul suolo giapponese, imponendosi in gara a Motegi dopo la splendida pole position di sabato. Questa volta, però, il portacolori dello Sky Racing Team VR46 ha dovuto vedersela con un determinato Thomas Luthi, secondo sul traguardo dopo una bella battaglia nelle ultime tornate: dopo aver condotto gran parte della gara l'italiano è stato sorpassato dallo svizzero di Dynavolt Intact GP, ma l'attacco di Luca a un giro e mezzo dal termine si è rivelato decisivo per l'esito della corsa.

Sul gradino più basso del podio è salito invece Jorge Martin con la KTM ufficiale, che ha preceduto la Kalex Flexbox HP40 di un battagliero Lorenzo Baldassarri. A tagliare il traguardo dietro al quartetto di testa è stato Jorge Navarro (Beta Tools Speed Up), mentre il leader della classifica iridata Alex Marquez (protagonista ieri di un "numero" incredibile sull'asfalto bagnato) ha dovuto accontentarsi della sesta piazza.

Rimanendo entro la top ten si segnalano anche il 7° posto di Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) e il 10° di Stefano Manzi con la MV Agusta Forward, mentre Fabio di Giannantonio con l'altra Speed Up è rimasto escluso dai primi dieci (11°). Un punticino è arrivato anche per Andrea Locatelli, 15° con la Kalex targata Italtrans. Bilancio negativo, infine, per Mattia Pasini, Marco Bezzecchi e Niccolò Bulega, tutti e tre out nel corso della gara nipponica.

Gran Premio del Giappone: la classifica della Moto2

  • shares
  • Mail