SBK: é ufficiale, Bautista in HRC

A solo un anno dal debutto di Alvaro Bautista in Superbike e con all'attivo ben 15 gare vinte durante la stagione in corso, il rider spagnolo lascia la Ducati riponendo tutta la sua fiducia in un nuovo progetto marchiato HRC...

SBK: é ufficiale, Bautista in HRC

Dopo molti rumors, numerose indiscrezioni e una serie di illazioni finalmente è arrivata la conferma ufficiale: Alvaro Bautista difenderà i colori del team HRC Superbike a partire dalla prossima stagione.

Con un comunicato stampa diffuso in queste ore Honda Racing Corporation ha posto il sigillo dell'ufficialità sul passaggio del pilota spagnolo annunciando la firma del fatidico contratto. A solo un anno dal debutto di Alvaro Bautista in Superbike e con all'attivo ben 15 gare vinte durante la stagione in corso, il rider spagnolo lascia la Ducati riponendo tutta la sua fiducia in un nuovo progetto pronto a ripartire da zero e, forse, con la promessa di una nuova moto decisamente più competitiva di quella attuale.

Il rider spagnolo ha dichiarato:

"Sono felice, credo molto in questo progetto. Sarà una sfida complessa, ma l'esperienza acquisita quest'anno nello sviluppo della moto sarà fondamentale. Non è stato facile decidere di lasciare Ducati, abbiamo vinto molte gare, ma partire da zero con HRC mi motiva tantissimo, partire da insieme da zero è un grande stimolo". Gli obiettivi? "Punto a lavorare bene nei test invernali per arrivare preparato al primo round del 2020 e magari lottare da subito per la vittoria".

Anche il Presidente di HRC Yoshishige Nomura ha espresso la sua soddisfazione per l'accordo raggiunto:

“Siamo molto felici di dare il benvenuto ad Alvaro Bautista nel nostro progetto di corse WSBK per il prossimo anno. Il suo arrivo nella famiglia Honda sottolinea il nostro forte impegno a competere a pieno regime in ogni categoria degli sport motoristici, lottando per raggiungere i migliori risultati sportivi e cercando le migliori innovazioni tecnologiche, al fine di offrire ai nostri fan e clienti divertimento, gioia e prodotti eccellenti. Alvaro è un pilota molto veloce ed esperto che ha già dimostrato il suo forte carattere agonistico e la sua competitività nei suoi anni in MotoGP e nella sua prima stagione nel campionato WSBK. Siamo fiduciosi che contribuirà in modo significativo alla crescita e allo sviluppo del nostro progetto nell'entusiasmante e stimolante Campionato mondiale Superbike”.

  • shares
  • Mail