Jorge Lorenzo si arrende a Vettel nella ROC 2012


Nel corso del weekend il Campione del Mondo della MotoGP Jorge Lorenzo ha partecipato per la prima volta alla Race Of Champions (ROC), tradizionale evento di fine anno che mette a confronto piloti di diverse discipline in una particolare gara-esibizione su 4 ruote. L'edizione di quest'anno si è tenuta presso il monumentale Rajamangala Stadium di Bangkok, in Tailandia, dove Lorenzo ha avuto l'occasione di misurarsi con vere e proprie leggende dell'automobilismo come Michael Schumacher e Sebastian Vettel con una serie di diverse auto sportive.

Sul tortuoso mini-circuito allestito all'interno dello stadio il maiorchino non ha certo sfigurato: nella giornata di sabato ha raggiunto le semifinali nel concorso a squadre (in coppia con il veterano della 24 Ore di Le Mans Tom Kristensen nel Team All Stars), gara poi vinta dal super team tedesco composto da Vettel e Schumacher, mentre la domenica, quando erano in programma le gare individuali, ha dovuto arrendersi nella fase a gironi al Campione del Mondo in carica della Formula 1 Sebastian Vettel, dopo un combattutissimo testa-a-testa.

La ROC 2012 ha poi visto il successo finale del francese del Romain Grosjean, pilota di F1 che in finale ha sconfitto lo stesso Tom Kristensen (già secondo nella ROC 2011 dietro al 'rallysta' Ogier). L'altro rappresentante del mondo delle due ruote nella competizione, il leggendario 5 volte Campione del Mondo Mick Doohan, è invece stato eliminato nei quarti di finale dopo un grande duello con Schumacher, con il tedesco poi sconfitto da Grosjean nel penultimo round.








La Race Of Champions 2012 non era l'unico appuntamento sull'agenda di Lorenzo per questo weekend tailandese: il Campione del Mondo infatti si è anche messo alla testa di un gruppo di clienti Yamaha per sfilare in sella a una YZF-R1 tra le strade di Bangkok, tra il comprensibile stupore degli ignari pendolari tailandesi. L'iniziativa, promossa da Yamaha Thailandia, è poi culminata in una speciale festa di cui Lorenzo è stato naturalmente l'ospite d'onore, a cui hanno presenziato i vertici Yamaha del paese asiatico e anche Takaaki Kimura, Senior Managing Executive Officer di Yamaha Motor Co. Ltd.

"Essere di nuovo quì in Thailandia è stata un'esperienza fantastica - ha commentato Lorenzo - le persone sempre sono così cordiali e accoglienti che è sempre un piacere essere qui. Mi sono divertito molto nella Race of Champions: i piloti che vi hanno partecipato hanno veramente un grande talento, e per me cercare di tenere il loro passo è stata una vera sfida. Mi piacerebbe tornarci la prossima volta, e magari portare con me alcune moto da fargli provare! Voglio ringraziare tutti i miei amici di Yamaha Thailandia per avermi fatto sentire il benvenuto, spero di tornare e incontrarli di nuovo l'anno prossimo."





















Jorge Lorenzo - Race Of Champions 2012
Jorge Lorenzo - Race Of Champions 2012

Foto | ROC

  • shares
  • Mail