MotoCult: "On any Sunday", il film sulle leggende del motociclismo USA

Martedì e torna l'appuntamento con Motocult: il film che vi presento oggi ha una grave controindicazione; spingerà molti di voi ad andare in garage (anche se fuori fa -10) e montare in sella per fare un giro col gas bene aperto.

"On any sunday", il docufilm sulle leggende del motociclismo USA di fine anni '60 e inizio '70: 1971. il regista (e grande biker) statunitense Bruce Brown gira un documento unico nel suo genere, che vede protagonisti il grande Steve McQueen (finanziatore della pellicola), il campione di dirt track Mert Lawwill e il mito dell'off road Malcolm Smith, che in quegli anni scrisse pagine epiche in sella all'Husqvarna.

Tempi eroici, dove si partecipava a una gara in salita in jeans e maglione e che rispecchia alla perfezione il motto di Steve McQueen "Riding is life". Secondo il regista Bruce Brown: "Penso che molta gente abbia cambiato idea sul motociclismo dopo aver visto il film. Mert Lawwill mi disse che era considerato la pecora nera della famiglia, siccome era un pilota professionista, ma quando sua nonna andò al cinema a vedere il film, durante una sequenza di gara balzò in piedi e urlò -Quello è mio nipote!-. Da quel momento divenne l'eroe della famiglia".

MotoCult: On any sunday con Steve McQueen
MotoCult: On any sunday con Steve McQueen
MotoCult: On any sunday con Steve McQueen
MotoCult: On any sunday con Steve McQueen

Oltre ai personaggi, "On any sunday", presenta un panorama unico sulle moto dell'epoca: Triumph, Husqvarna, Harley Davidson, Honda, Yamaha e molti altri modelli che hanno fatto la storia. In sei parole: da vedere, da vedere, da vedere.

MotoCult: On any sunday con Steve McQueen
MotoCult: On any sunday con Steve McQueen
MotoCult: On any sunday con Steve McQueen

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: