SBK: Bridewell al posto di Laverty anche a Jerez

Il team italiano Go Eleven conferma che il 30enne inglese sarà in sella alla sua Ducati Panigale V4 R anche nel prossimo round della Superbike

Nell'ultimo round di Imola, l'inglese Tommy Bridewell ha certamente impressionato tutto il paddock del Mondiale Superbike: presentatosi sul tracciato del Santerno il sabato mattina, chiamato in fretta e furia dal Team Go Eleven per sostituire il 'titolare' Eugene Laverty (infortunatosi a entrambi i polsi nelle libere del venerdì), Bridewell ha poi finito in zona punti in entrambe le gare disputate con la Ducati Panigale V4 R del team italiano, con Gara-2 che, lo ricordiamo, fu cancellata causa maltempo.

L'ottimo esordio del 30enne inglese - che nel successivo round della British Superbike a Donington Park è finito due volte sul podio con la V4 R del team Oxford Racing Ducati - ha quindi convinto il Team Manager della scuderia italiana Denis Sacchetti ha riconfermargli la fiducia anche per la prossima tappa spagnola del Mondiale Superbike, in programma il weekend del 7-9 Giugno a Jerez de la Frontera.

Ovviamente entusiasta all'idea di affrontare il suo primo weekend "completo" nel massimo campionato per derivate dalla serie, Bridewell ha voluto così ringraziare il Team Go Eleven per la fiducia accordatagli:

"Sono molto contento di poter correre un altro round del Mondiale Superbike! Ad Imola, per forza di cose, abbiamo fatto tutto con grande fretta, ma ciò nonostante il lavoro svolto è stato ottimo considerando il poco tempo a nostra disposizione."

"A Jerez, quindi, mi aspetto di essere molto più competitivo. Ci siamo impegnati molto per conoscere questa nuova Panigale V4 R e ora mi sento davvero bene in sella alla moto. Appena mi sarò ri-abituato all'elettronica della Superbike potremo iniziare a spingere ancora più forte!"

  • shares
  • Mail