MotoE: si riparte da Valencia a giugno

Si parte dal Circuito Ricardo Tormo, dal 17 al 19 giugno, con i primi test e si chiude, sullo stesso tracciato, la prima stagione del Campionato Mondiale MotoE.

MotoE: annunciate le nuove date

Con moto e materiali di supporto distrutti dall'incendio a Jerez, la MotoE non si è mai fermata. Con il supporto del fornitore unico, Energica, sono state ricostruite le moto e i macchinari necessari per ripartire e, adesso, il calendario diventa ufficiale.

Si parte dal Circuito Ricardo Tormo, dal 17 al 19 giugno, con i primi test e si chiude, sullo stesso tracciato, la prima stagione del Campionato Mondiale MotoE. I test iniziali, dovevano essere quelli di Jerez, per consentire ai piloti e ai team di studiare il comportamento della moto, acquisire dati e agire di conseguenza, ma l'impossibilità di riproporli ha portato a pensare un test con partenza dallo schieramento, in modo da poter prendere confidenza con la gara vera e propria.

Infatti, condizioni meteo permettendo, il 19 giugno, si svolgerà la E-pole, una simulazione di qualifica in un solo giro veloce, per poi chiudere la giornata con la simulazione di una gara, in cui i piloti potranno mettere in pratica strategie e manovre di sorpasso. Il vincitore, sarà premiato dalla stessa Energica con il modello streetfighter, Eva.

L'organizzazione sfrutterà le simulazioni di gara e di qualifica per aggiornare e perfezionare un regolamento realizzato ad hoc in vista della prima tappa di luglio al Sachsenring, in Germania. Certamente, sarà eliminato il warm up, bisognerà essere quindi pronti dopo i tre giorni di test iniziali.

Ecco le date del nuovo calendario aggiornato:



  • Gara 1 - 5 - 7 luglio -  Sachsenring, Germania

  • Gara 2 - 9 - 11 agosto - Red Bull Ring, Austria

  • Gara 3 e 4 - 13 - 15 settembre - Misano, Italia

  • Gara 5 e 6 - 15 - 17 novembre - Valencia, Spagna



  • shares
  • Mail