MotoGP batte F1 in tv. La Sbk “tiene”.

Il motociclismo supera la F1 con il GP delle Americhe visto in Tv da oltre 3 milioni (3.054.000). La Sbk di Assen fa 1.583.000 di telespettatori, record 2019.

MotoGP-Americhe-2019

Una domenica “bestiale”, o per meglio dire, un week end tutto rombante quello appena passato del 13 e 14 aprile, con un pieno di Motorsport iridato da leccarsi i baffi con il Motomondiale-MotoGP, il Wsbk e i… cugini della Formula 1 (e sabato a Roma c’era anche la Formula E…). Una scorpacciata davanti alla Tv, favorita dagli orari diversi.


L’audience? Cominciamo dalla F1 con il GP della Cina, terzo round 2019 in diretta su Sky Sport F1 canale 2017 (1.245.000 telespettatori) e 1.106.000 sul digitale per un totale di 2.351.000. Ma il motociclismo supera la F1 con il GP delle Americhe visto su Sky da 1.386.000 telespettatori (4,43% di share) e su TV8 da 1.668.000 persone (8,2% di share). In totale oltre 3 milioni (3.054.000). E la Sbk di Assen? 1.308.000 su TV8 e 275.000 su Sky. Totale delle due giornate 1.583.000, record 2019.



I dati vanno rapportati, altrimenti hanno poco senso. Il primo round SBK 2019 a Phillip Island ha avuto in totale 1 milione di persone davanti alla tv (solo 100 mila complessivamente su Sky). Com’era andata nel 2018 sulle reti Mediaset (Italia 1 e Italia 2) quando ci fu la doppietta di Marco Melandri sulla Ducati bicilindrica? Le due gare di sabato 24 e domenica 25 febbraio 2018 erano state offerte in diretta su entrambe le reti alle 5 del mattino ora italiana (idem quest’anno per l’orario), in più Italia 1 ha replicato alle 14. La somma degli ascolti di tutte le reti e di tutte le trasmissioni corrispose a 1.638.000spettatori, in leggero aumento rispetto agli 1.614.000 registrati un anno prima, nel 2017. Più sensibile l’aumento della share: picco del 9.19% contro 7,11% di anno scorso.


alvaro-bautista-ducati

Ricordiamo anche che lo scorso anno in alcune gare si toccarono complessivamente circa 2 milioni di telespettatori con share sopra l’8%. A Imola, dal 12, 13, 14 maggio 2018, ci sono stati 1.455.000 spettatori totali in Tv (totali ascolti di sabato Gara 1 e domenica Gara 2 reti Mediaset Italia 1 e Italia 2) con un picco del 6.42% di share sul pubblico attivo. Una audience TV che pareva anche allora un trend positivo o addirittura un record, ma non era così: nel 2017 l’audience fu di 1.625.000 con uno share del 9.92, quindi quasi 200 mila spettatori in meno nel 2018 e un tonfo nello share!



Per chi grida al boom degli ascolti della MotoGP per il GP delle Americhe serve mettere sulla bilancia i dati. Nel 2018 il GP di Misano (trionfo di Dovizioso-Ducati) ha avuto complessivamente su Sky Sport 1.125.000 (7,6% di share) mentre la diretta MotoGP di TV8 ha raccolto 2.631.000 (18,3% di share): in totale tra Sky TV8 ci sono stati quasi 4 milioni di telespettatori (3.756.000). Al GP d’Italia del Mugello 2018 le dirette sono state seguite in totale tra Sky TV8 da oltre 4 milioni di telespettatori (4.081.000).


In Tv la MotoGP pesa il doppio della Sbk? Certo è che il motociclismo regge bene o, se si preferisce la modestia, male non va. Ma nessun trionfalismo!

  • shares
  • Mail