BMW R 1200 GS: in arrivo la sostituta R 1250 GS

La principale novità sarà rappresentata dal nuovo motore 1250 da 136 CV di potenza, dotato di distribuzione variabile.

bmw_r_1200_gs_edition_black_05.jpg
Entro fine anno sarà svelata la nuova BMW R 1250 GS, ovvero la sostituta della 'best seller' R 1200 GS. Infatti, dovrebbe essere presentata al prossimo Salone di Colonia - Intermot in programma nel mese di ottobre, o al massimo durante il Salone di Milano - Eicma che si terrà il successivo mese di novembre. Tuttavia, il debutto sul mercato è fissato nel corso del 2019.

La novità più importante della nuova BMW R 1250 GS è rappresentata dal motore bicilindrico boxer 1254 di cilindrata che, molto probabilmente, sarà dotato del sistema VVT a fasatura variabile. Il nuovo propulsore erogherà 136 CV di potenza massima a 7.750 giri al minuto, 11 CV in più dell'attuale unità 1170 di cilindrata della R 1200 GS e sarà condiviso con la nuova R 1250 RT.

Per quanto riguarda le prestazioni, la BMW R 1250 GS raggiungerà la velocità massima di circa 220 km/h, ma l'incremento di cilindrata garantirà soprattutto maggiore accelerazione, ripresa e coppia motrice. La distribuzione variabile, invece, consentirà la riduzione di consumi ed emissioni. La nuova BMW R 1250 GS sarà conforme alla normativa antinquinamento Euro 5, il cui adeguamento influirà negativamente sulla massa della moto. Rispetto alla R 1200 GS, il peso aumenterà fino a 249 kg, pari a cinque chilogrammi in più.

A livello stilistico, la BMW R 1250 GS rappresenterà l'evoluzione dell'attuale R 1200 GS, anche se sarà totalmente nuova sia dal punto di vista meccanico che telaistico. Inoltre, anche le dimensioni saranno pressoché identiche tra le due moto. Dopo la versione standard, la gamma della nuova BMW R 1250 GS sarà ampliata, ovviamente, alla declinazione Adventure.

  • shares
  • Mail