MotoGP, Iannone sul test di Jerez: "Risultati incoraggianti"

MotoGP- Andrea Iannone Test Jerez 2012

Il team Ducati Pramac Racing Team ha chiuso la propria 'tre giorni' di test a Jerez con un bilancio complessivamente positivo. Nonostante la pioggia abbia costretto il rookie Andrea Iannone ai box nell'ultima giornata di prove a disposizione, il giovane talento di Vasto è riuscito comunque a scendere sotto la 'soglia psicologica' dell' 1'41", facendo segnare un miglior 'personale' di 1’40.989, a soli nove decimi da Nicky Hayden.

“Sono molto felice dopo questi tre giorni di test - ha commentato Iannone - Abbiamo lavorato veramente molto, girando sia mercoledì che ieri senza fermarci. Purtroppo oggi [ieri] siamo stati condizionati dalla pioggia, che ci ha costretti a rinunciare all’ultimo giorno di test che avevamo a disposizione. Nel complesso sono comunque molto soddisfatto: ho fatto più di 130 giri e, come debuttante, ho ottenuto dei risultati incoraggianti, incrementando giro dopo giro il feeling con la mia Ducati."

Iannone è ovviamente consapevole che comunque il suo apprendistato nella classe rtegina della velocità è ancora solo all'inizio: "La strada è ancora lunga, ma ho tutto il supporto necessario per imparare a gestire sia il comportamento delle gomme che l’elettronica, due aspetti molto diversi rispetto alla Moto2. Torno a casa sereno e con il desiderio di risalire in sella alla mia Ducati il prima possibile: il 2013 sarà un anno molto importante per me". Il team tornerà in pista a Sepang per i prossimi test dal 5 al 7 febbraio, quando anche l'oggi convalescente Ben Spies sarà finalmente della partita.

MotoGP- Andrea Iannone Test Jerez 2012
MotoGP- Andrea Iannone Test Jerez 2012

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: