La Bat-Moto di Evel Knievel all'asta per 125.000 dollari

Bat-moto Yamaha Evel Knievel

Probabilmente ai lettori più giovani il nome Evel Knievel non dirà granché, ma chi ha almeno 35 anni ricorderà sicuramente il più famoso stuntman americano, vera icona degli anni '70 e '80, capace di strabiliare il pubblico di tutto il mondo con le sue imprese "impossibili" in sella a ogni tipo di moto, dalle Honda alle Harley Davidson, passando per Yamaha, Norton, Indian e Triumph.

Parte di questi esemplari andrà presto all'asta e il pezzo forte è una delle mitiche Yamaha 250 utilizzate (anche se non c'è una documentazione ufficiale) nella serie tv Batman di fine anni '60, con tanto di sidecar per il giovane Robin. La base d'asta è di 125.000 $ (poco più di 95.000 euro), una cifra astronomica che però tiene conto sia della rarità del pezzo sia dell'enorme fama che Knievel gode in tutto il mondo.

Lo stunt americano, scomparso settantenne per una banale polmonite nel 2007, ha compiuto imprese a dir poco epiche, come il salto dello Snake River Canyon (ma solo perchè il governo USA gli impedì di saltare il Grand Canyon), oppure quando nel '75 a Wembley si schiantò tentando di saltare ben 13 autobus messi in fila. Le sue gesta gli permisero di entrare nel Guinness con vari primati, tra cui quello poco invidiabile di 35 ossa fratturate durante le sue acrobazie. Inoltre Knievel fu uno dei pochissimi uomini al mondo cui i Lloyd di Londra rifiutarono per ben 17 volte una copertura assicurativa.

Bat-moto Yamaha Evel Knievel
Bat-moto Yamaha Evel Knievel
Bat-moto Yamaha Evel Knievel
Bat-moto Yamaha Evel Knievel

Nel lotto d'asta, oltre al Bat-sidecar Yamaha, è presente anche una Harley Davidson V-Rod del 2005 appartenuta a Knievel, con tanto di fiamme aerografate sul parabrezza e il nome "Evel" in lettere d'oro sul serbatoio e una delle famose giacche in pelle del più grande "daredevil" della storia. Il prezzo? Si parte da 40.000 dollari...

Bat-moto Yamaha Evel Knievel
Bat-moto Yamaha Evel Knievel
Bat-moto Yamaha Evel Knievel
Bat-moto Yamaha Evel Knievel

  • shares
  • Mail