Moto elettriche: eMotion presenta la Surge

Dopo sette anni di sviluppo arriva dall'India una moto elettrica con cambio semi automatico e trasmissione a catena.


moto elettrica emotion motors surge
Secondo l'azienda che la produce, l'indiana eMotion Motors, la Surge è una moto elettrica con almeno 40 innovazioni mai viste prima. Di sicuro è una due ruote con soluzioni interessanti, che potrebbero piacere al mercato.

La Surge è una moto con motore elettrico e un pacco batterie da 40Ah a ioni di litio e 100 km di autonomia. Con una seconda batteria optional si toccano i 200 km di percorrenza. La ricarica veloce fa il pieno di energia in 30 minuti.

La velocità massima è di 120 km orari con una accelerazione da 0 a 60 orari in meno di 4 secondi. Questo spunto è reso possibile anche dalla scelta di eMotion di non montare il motore direttamente sul mozzo della ruota ma di collegarlo a un cambio semi automatico a 4 rapporti. Con questa soluzione la coppia trasmessa alla ruota sale da 28 a 517 Nm, a 2800 giri.


Esteticamente la Surge ha un design abbastanza tradizionale, con linee spigolose ma sobrie e con un vano portaoggetti al posto del serbatoio. Abbastanza grande da ospitare un casco.

E' dotata di retromarcia e di boost per avere maggiore spunto nei sorpassi e ha un centro di gravità ribassato per una dinamica migliore.

Il peso di questa moto è di 120 chilogrammi, i freni sono a disco all'anteriore e al posteriore, rispettivamente da 300 e 230 mm e sono prodotti da ByBre, il marchio Brembo dedicato a scooter e motociclette di piccola e media cilindrata. Interessante, infine, il fatto che la frenata sia rigenerativa con recupero energetico per aumentare l'autonomia della batteria.

  • shares
  • Mail