In moto dalla Germania fino a Dubai...insieme alla sua gatta

"Mogli di solito si siede nella borsa del serbatoio di fronte a me. Quando raggiungo i 60 o gli 80 km all’ora, torna dentro la borsa e se ne sta lì tranquilla."

"Mi trovavo in Marocco per un viaggio nel marzo del 2017 quando Mogli mi ha raggiunto. Aveva circa due anni, era fragile e malnutrita, ho deciso di portarla con me in Germania con la mia bici. Se l’avessi lasciata per strada sarebbe morta. Era così malata che abbiamo dovuto amputarle la coda". Martin Klauka ama viaggiare in giro per il mondo, e da allora porta con se Mogli. Già, ma di chi parliamo? Di una gattina divenuta inseparabile, e che viaggerà in moto dalla Germania fino a Dubai.

Non si tratta del primo viaggio che Mogli fa con il suo..."pilota", Martin Klauka. Dopo quel primo ritrovamento, in tre mesi i due sono infatti giunti fino agli Emirati Arabi passando per l'Austria, la Slovenia, la Croazia, poi Bosnia, Montenegro, Albania, Macedonia, Grecia, Turchia ed Iran, come riferito dallo stesso 31enne al Khaleej Times.

"Volevo cambiare la mia vita fatta di un lavoro da fare dal lunedì al venerdì. Volevo fare qualcosa di grande, memorabile, così che quando avrò 80 anni non guarderò indietro e dirò 'Ho trascorso tutte le mie giornate al lavoro, volevo fare qualcosa di cui sono orgoglioso quando sono più grande'.

gatto-e-moto-viaggio-2.jpg

Lei però, lo ha seguito per tutto il tempo.

"Mogli di solito si siede nella borsa del serbatoio di fronte a me. Quando raggiungo i 60 o gli 80 km all’ora, torna dentro la borsa e se ne sta lì tranquilla. Ha persino dormito dentro. In Iran a un certo punto ho guardato dentro e lei non ha alzato lo sguardo".

Chiaramente, qualche complicazione c'è: "L’ho persa un paio di volte e mi sono davvero preoccupato, l’ho cercata per ore. Poi in molti hotel non ti fanno entrare se hai un gatto con te. Allo stesso modo sono stato cacciato da ristoranti o negozi. E così qualche volta l’ho fatta entrare di nascosto perché non potevo farla stare fuori".

Una volta giunti a Dubai, il dinamico duo rimarrà tanto per guadagnare quel poco necessario per ripartire. Prossima tappa? India.

gatto-e-moto-viaggio.jpg

  • shares
  • Mail