Cloni Vespa sequestrati al Salone EICMA di Milano

Cloni Vespa sequestrati ad EICMA 2012

Come già accaduto nelle edizione passate, nel pomeriggio di ieri, la Guardia di Finanza Compagnia di Rho - Nucleo Mobile ha proceduto al sequestro di alcuni modelli di scooter dal design che richiama quello dello scooter Vespa. Lo ha comunicato poco fa il Gruppo Piaggio con una nota.

I veicoli posti sotto sequestro sono i seguenti:
- "Roman" presentato in Fiera dalla TaoTao Group Co.Ltd (Repubblica Popolare Cinese);
- "WL 101Z" presentato in Fiera dalla Ningbo Wanli Weiye International Trade Co. Ltd (Repubblica Popolare Cinese);
- "Luxury" presentato in Fiera dalla Bertini S.r.l. di Traino (VA, Italia);
- "Reset Ecologic" presentato in Fiera dalla WRS S.r.l. di Orta di Atella (CE, Italia);
- "Miami" o "Milano" presentato da E-TROPOLIS ITALIA S.r.l. di Castelcucco (TV, Italia).

Il sequestro dei veicoli è avvenuto presso gli stand dei rispettivi espositori presso la Fiera di Miano-Rho. La Guardia di Finanza ha proceduto al sequestro dopo avere rilevato che i prodotti sequestrati si presentano in modo molto simile al design registrato di Vespa, di esclusiva titolarità del Gruppo Piaggio e che, quindi, possono costituire contraffazione. Segue una nota di EICMA a riguardo.

Cloni Vespa sequestrati ad EICMA 2012
Cloni Vespa sequestrati ad EICMA 2012

EICMA (Esposizione Internazionale del Motociclo) tiene a precisare che NESSUNO STAND è stato sequestrato o sigillato. In realtà, la Guardia di Finanza, in piena sintonia con l’Ufficio Contraffazioni di Eicma, è intervenuta rimuovendo i sei veicoli esposti in cinque stand in quanto violanti il diritto di proprietà industriale di una nota azienda italiana, nonché ha segnalato all’Autorità Giudiziaria i responsabili di tale violazione. Nessuno stand è stato pertanto posto sotto sequestro né sigillato. La predetta azione ha solo comportato l’inevitabile chiusura di due stand cinesi in quanto, predetti stand, esponevano unicamente i prodotti oggetto di contraffazione. Questo il commento di Corrado Capelli:

"EICMA è l’esposizione più importante al mondo per moto e scooter, la miglior vetrina per le nostre aziende che competono correttamente sui mercati di tutto il mondo e che, con grandi sacrifici, investono risorse nella ricerca e sviluppo di sempre nuovi prodotti. È perciò importante che tutte le aziende del settore presenti ad EICMA rispettino le regole della sana e virtuosa competizione imprenditoriale, senza cercare facili scorciatoie che danneggino gli imprenditori onesti e virtuosi. EICMA collabora da anni con la Guardia di Finanza al fine di assicurare la più ampia tutela alle Aziende Espositrici."

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: