Ducati Odioso: una ST4 da sidecar-cross

La "Odioso" è una Ducati ST4 trasformata in sidecar-cross dai texani di Revival Cycles

Di special, sulle pagine di Motoblog, se ne sono viste tante. Difficile, però, ricordare una cosa simile quella che vi mostriamo quest'oggi, la "Odioso" by Revival Cycles.

Già il nome è tutto un programma: la Odioso (costruita in Texas, ad Austin) è una sidecar-cross realizzata a partire da una bicilindrica italiana di qualche anno fa, una Ducati ST4. La sport-tourer bolognese era la sorellona a 4 valvole della più tranquilla ST2: dotata di un propulsore derivato da quello della mitica 916, era capace di 105 cv e una velocità massima di circa 250 km/h.

Questa strana special da off-road in coppia monta lo stesso motore e lo stesso telaio della turistica made in Borgo Panigale: il peso di 172 kg (senza carrozzino) è decisamente inferiore a quello della moto in configurazione stock, che si attesta invece sui 40 kg in più.

Totalmente scarnificata di qualsiasi elemento superfluo, è stata ridipinta con una livrea piuttosto.... carnascialesca, con un accostamento di colori accesi che sarebbe sembrato ardito anche negli anni '90.

Sul fronte tecnico, questo sidecar-cross con sangue bolognese ha guadagnato, oltre al carrozzino, un nuovo telaietto posteriore e una nuova ciclistica, che ora conta su un aventreno WP ex-KTM da 48 mm e su un mono-ammortizzatore Ohlins posteriore.

Per quanto riguarda gli accessori, sono arrivati un manubrio Renthal Twinhall, un gas rapido Domino e una strumentazione Motogadget. I cerchi a raggi vestono pneumatici Karoo 3, la potenza frenante è invece fornita da un impianto Brembo con monodisco anteriore.

  • shares
  • Mail