Iannone lancia le GSX-R1000 e GSX-R150 a Bangkok

Il pilota abruzzese del team Suzuki Ecstar MotoGP visita la Tailandia per assistere al lancio locale di due nuove moto della famiglia GSX-R.

Dopo il poco fortunato esordio con la Suzuki nel Mondiale MotoGP in Qatar - conclusosi con il ritiro nell'attesa gara di Losail - Andrea Iannone ha visitato nel weekend il Motor Show di Bangkok, in Thailandia, per presenziare al lancio delle nuove GSX-R150 e GSX-R1000, modelli che si pongono alla estremità opposte della gamma super-sportiva GSX-R.

Il pilota italiano è stato accolto dall'entusiasmo dei numerosi tifosi e membri dei media presenti, che lo hanno visto salire sul palco in completa 'tenuta da gara' in sella alla GSX-R150, moto su cui la casa di Hamamatsu punta forte per i mercati di quella parte del mondo.

Sul palco c'era anche la GSX-R1000 - moto che lo stesso Iannone ha testato qualche settimana fa a Phillip Island, in Australia - ma anche le ultime incarnazioni delle V-Strom 650 e 1000, oltre al prototipo GSX-RR con cui il pilota di Vasto corre nel Motomondiale.

Dopo l'evento, il pilota abruzzese è stato l'ospite d'onore di una festa privata organizzata dai vertici locali della casa nipponica, a cui ha partecipato un "ristretto e selezionato" gruppo di invitati.

andrea-iannone-2017-bangkok-motor-show-2017-6.jpg

  • shares
  • Mail