Rossi: "Prestazione molto importante per noi"

Il pesarese della Yamaha commenta il 2° posto nel Day-2 del test della MotoGP 2017 di Losail, nel quale è anche incappato in una caduta...

Torna il sereno nel box di Valentino Rossi (Movistar Yamaha) dopo il secondo giorno di test della MotoGP 2017 a Sepang. Il pluri-iridato pesarese, già attardato nel Day-1 dopo il deludente test di Phillip Island di fine Febbraio, sembra infatti aver ritrovato l'affiatamento con la sua YZR-M1 grazie al crono di 1'54.732, secondo assoluto dietro al comagno di box Maverick Vinales.

Nel sabato di Losail, Rossi ha lavorato per migliorare il suo feeling con la nuova gomma anteriore Michelin, soprattutto per quanto concerne ingresso-curva. Il 'Dottore' ha provato varie configurazioni del set-up per migliorare la stabilità in frenata, raccogliendo preziose indicazioni sulla direzione da intraprendere.

motogp-2017-test-qatar-valentino-rossi-5.jpg

Il pesarese è anche incappato in un piccolo low-side nelle prime fasi della sessione rimediando qualche ferita alla mano sinistra, un problema che ha solo leggermente infastidito il suo lavoro pomeridiano:

"Abbiamo fatto delle importanti modifiche e alla mia seconda uscita ho perso l'anteriore alla curva 7. Purtroppo ho qualche dolorino, qualche ferita alle dita, ma sto bene. Comunque abbiamo migliorato molto il nostro passo e i tempi sul giro, e anche il feeling con la moto."

"Ho sofferto molto durante questi test invernali, non sono mai stato veramente forte e quindi il crono di oggi è molto importante per noi. Domani cercheremo aumentare ancora il ritmo per capire qual è il nostro livello."

motogp-2017-test-qatar-valentino-rossi-4.jpg

Valentino Rossi si è detto comunque soddisfatto del lavoro svolto in Qatar e della ritrovata velocità della sua moto:

"Sin dalla prima volta che ho provato sulla nuova moto, non ho mai avuto abbastanza feeling sull'anteriore, in particolare in entrata nelle curve veloci. Abbiamo operato un sacco di cambiamenti e devo dire grazie a Yamaha per il supporto che ci ha dato, soprattutto dopo il test a Phillip Island che era andato molto male per noi."

"Adesso siamo ritornati davanti, quindi le cose vanno bene, anche se ci rimane comunque molto lavoro da fare."

motogp-2017-qatar-valentino-rossi-2.jpg

  • shares
  • Mail