Max Biaggi: troppi impegni, ciao Superbike di Mediaset

"Con grande dispiacere non riuscirò a seguire il mondiale in qualità di telecronista di Sport Mediaset. Infatti il mio neonato team assorge tutte le mie energie ed il mio tempo"

max-biaggi-con-alessandro-del-bianco-e-davide-baldini.jpg

Max Biaggi dice addio alla Superbike. No, non si tratta di un abbandono al mondo delle corse...anzi, proprio le gare sono state il "casus belli". Il romano sei volte campione del mondo aveva infatti annunciato il suo impegno di commentatore del campionato mondiale Superbike sulle reti Mediaset.

Oggi però, ribaltando quanto stabilito in precedenza, attraverso il suo profilo twitter, ha candidamente ammesso di non riuscire a seguire tale impegno, considerando la sua nuova avventura nel Campionato Italiano Velocità come team manager.

Una "doverosa precisazione" come ha tenuto a scrivere il campione romano attraverso il suo profilo:

"La SBK ha già messo in archivio il suo primo round. Con grande dispiacere non riuscirò a seguire il mondiale in qualità di telecronista di Sport Mediaset. Infatti il mio neonato team assorge tutte le mie energie ed il mio tempo. Spero che in un prossimo futuro i miei impegni mi permettano nuovamente di dedicarmi al campionato che mi ha dato molte soddisfazioni, insieme a tutto lo staff di Sport Mediaset, con cui ho condiviso 4 anni molto belli"

Vien da dire "peccato" perchè, nonostante la bravura dei telecronisti in azione, e della squadra Mediaset messa in campo in questo 2017, Biaggi è sempre stato un valore aggiunto, capace di una visione di gara ed una visione quasi profetica che arricchiva il commento tecnico delle derivate di serie.


  • shares
  • Mail