MV Agusta e Black Ocean Group firmano per un aumento di capitale

Giovanni Castiglioni: "credo fermamente che Mr. Sardarov, Mr. Ripley e il team di Black Ocean saranno in grado di contribuire con i loro background manageriale e imprenditoriale al consolidamento di MV Agusta"

mv_agusta_f4rc_2017_eicma_2016-3-jpg.jpg
Si dice che dopo la tempesta arrivi sempre l'arcobaleno, e l'augurio è che il comunicato stampa di MV Agusta sia preludio a ciò. Già perchè se la notizia di pochi giorni fa aveva gettato un'ombra pesante sul futuro della casa di Schiranna, la notizia della firma di un accordo con Black Ocean per un aumento di capitale può portare ad un moderato e cauto ottimismo.

D'altro canto, perdere una casa del genere, che negli ultimi anni è riuscita a tirar fuori dei piccoli grandi capolavori di meccanica, sarebbe una sconfitta per tutte le due ruote e per il movimento motociclistico.

La notizia, che riportiamo di seguito, ha un carattere puramente tecnico, ed era nell'aria da tempo. Non è una breaking news infatti che Castiglioni e soci stessero cercando un modo per un aumento di capitale, per un approvvigionamento di liquidità per sostenere la difficile situazione creatasi negli ultimi mesi. Cosi, ecco giungere il comunicato di una ufficializzazione attesa, provvidenziale dopo le ultime notizie.

Il comunicato stampa


mv_agusta_f3rc_2017_eicma-_2016-2-jpg.jpg
In data 17 novembre 2016 il fondo d'investimento internazionale Black Ocean Group e MV Agusta Holding, azionista di maggioranza di MV Agusta Motor SpA, hanno siglato un accordo vincolante per l'aumento di capitale in MV Agusta. La ricapitalizzazione della casa motociclistica rinomata in tutto il mondo, contestualmente al piano di ristrutturazione aziendale, ha come obiettivo quello di consolidare la leadership di MV Agusta nella produzione di motociclette di alta gamma. La chiusura della transazione è prevista in concomitanza con l'avvenuta omologa del piano di ristrutturazione aziendale di MV Agusta Motor.

Black Ocean, satellite di punta della holding Ocean Group, è un fondo di investimento fondato dai tycoon Oliver Ripley e Timur Sardarov con sedi a New York, Londra e Lussemburgo. Il gruppo investe in svariati business che spaziano dalla tecnologia all'aviazione privata, dal real estate all'agricoltura.

Oliver Ripley, CEO di Black Ocean, commenta così l'accordo: "Siamo onorati di entrare a far parte di un'azienda italiana così iconica ed siamo entusiasti all'idea di poter contribuire alla sua progressiva trasformazione in brand internazionale e industria leader
nel settore.

Giovanni Castiglioni, CEO di MV Agusta, aggiunge: "Sono molto soddisfatto di aver raggiunto questo accordo con Black Ocean. Oltre al rafforzamento del nostro capitale, che è importante per la futura crescita di MV Agusta, credo fermamente che Mr. Sardarov, Mr. Ripley e il team di Black Ocean saranno in grado di contribuire con i loro background manageriale e imprenditoriale al consolidamento di MV Agusta nel ruolo di protagonista del segmento delle motociclette super premium".

Ulteriori questioni non si possono analizzare ne delineare, considerando come i dettagli dell'accordo non sono stati ancora resi noti dalle parti.

  • shares
  • Mail