Supersport Qatar FP1: Sofuoglu apre le danze nel deserto

Migliore dei nostri è Ayrton Badovini che chiude in quinta posizione. Bene anche Caricasulo ottavo.

Sofuoglu FP1 Losail
Kenan Sofuoglu vuole celebrare al meglio il suo titolo di campione del mondo 2016 nella sabbia del deserto. Suo il primo riferimento cronometrico nella prima sessione di prove libere dell'ultimo round del mondiale Supersport. Liberatosi da qualsiasi pensiero per il titolo mondiale, il turco è ora libero di potersi..."concentrare" solamente sul divertimento e la guida.

Ha prima lasciato sfogare Smith in prima posizione, poi ha preso le redini del comando, non lasciandolo più. Primo crono per il turco in 2'03.403, 198 millesimi meglio di PJ Jacobsen con la Honda ufficiale, e staccando Jules Cluzel in terza posizione con la MV Agusta F3 675. Il francese, che negli anni passati è stato grande antagonista di Sofuoglu, ha vissuto una stagione turbolenta, ed oggi chiude a +0.303.

Una prestazione tutto sommato convincente visto e considerato come Jules sia stato il primo a scendere sotto il muro del 2'04. In seconda fila Kyle Smith che, come detto, si è anche ritrovato in testa a pochi minuti dal termine con la Honda del team Cia Landlord.

Subito dietro, in seconda fila, un eccellente Badovini, migliore dei nostri rappresentanti, davanti all'ex Stock 1000 Ondrej Jezek ed infine Randy Krummenacher, quest'anno grande antagonista - oltre che compagno di squadra - di Sofuoglu.

Da segnalare anche Caricasulo, Zanetti e Stapleford che completano la top ten. Buona la prestazione sopratutto di quest'ultimo con l'unica Triumph in pista.

Supersport Qatar, FP1


Cluzel FP1 Losail

1 1 K. SOFUOGLU TUR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-6R 2'03.403 15 156,949 272,7
2 2 P. JACOBSEN USA Honda World Supersport Team Honda CBR600RR 2'03.601 0.198 0.198 20 156,698 268,7
3 16 J. CLUZEL FRA MV Agusta Reparto Corse MV Agusta F3 675 2'03.706 0.303 0.105 17 156,565 264,7
4 111 K. SMITH GBR CIA Landlord Insurance Honda Honda CBR600RR 2'04.019 0.616 0.313 19 156,170 265,4
5 86 A. BADOVINI ITA Gemar Balloons - Team Lorini Honda CBR600RR 2'04.244 0.841 0.225 15 155,887 268,0
6 69 O. JEZEK CZE Team GoEleven Kawasaki ZX-6R 2'04.256 0.853 0.012 19 155,872 271,4
7 21 R. KRUMMENACHER SUI Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-6R 2'04.275 0.872 0.019 18 155,848 266,0
8 64 F. CARICASULO ITA Bardahl Evan Bros. Honda Racing Honda CBR600RR 2'04.286 0.883 0.011 23 155,834 267,3
9 87 L. ZANETTI ITA GRT Racing Team MV Agusta F3 675 2'04.311 0.908 0.025 16 155,803 269,3
10 81 L. STAPLEFORD GBR Profile Racing Triumph Daytona 675 2'04.321 0.918 0.010 17 155,790 262,8
11 44 R. ROLFO ITA Team Factory Vamag MV Agusta F3 675 2'04.604 1.201 0.283 19 155,436 264,1
12 11 C. GAMARINO ITA Team GoEleven Kawasaki ZX-6R 2'04.645 1.242 0.041 20 155,385 262,8
13 63 Z. KHAIRUDDIN MAS Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-6R 2'04.889 1.486 0.244 19 155,082 267,3
14 71 C. BERGMAN SWE CIA Landlord Insurance Honda Honda CBR600RR 2'04.918 1.515 0.029 21 155,046 266,7
15 52 M. ROCCOLI ITA MV Agusta Reparto Corse MV Agusta F3 675 2'04.954 1.551 0.036 17 155,001 264,1
16 10 N. CALERO ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-6R 2'04.972 1.569 0.018 19 154,979 265,4
17 65 M. CANDUCCI ITA GRT Racing Team MV Agusta F3 675 2'05.418 2.015 0.446 18 154,428 265,4
18 78 H. OKUBO JPN CIA Landlord Insurance Honda Honda CBR600RR 2'05.568 2.165 0.150 20 154,243 262,8
19 25 A. BALDOLINI ITA Race Department ATK#25 MV Agusta F3 675 2'05.683 2.280 0.115 12 154,102 268,0
20 80 X. PINSACH ESP Gemar Balloons - Team Lorini Honda CBR600RR 2'05.813 2.410 0.130 18 153,943 264,1
21 77 K. RYDE GBR Schmidt Racing Kawasaki ZX-6R 2'06.430 3.027 0.617 16 153,191 270,0
22 83 L. EPIS AUS Response RE Racing Kawasaki ZX-6R 2'06.672 3.269 0.242 20 152,899 263,4
23 84 L. CRESSON BEL RPM84 Yamaha YZF R6 2'07.943 4.540 1.271 19 151,380 263,4
24 35 S. HILL GBR CIA Landlord Insurance Honda Honda CBR600RR 2'08.017 4.614 0.074 9 151,292 261,5

  • shares
  • Mail