Motociclista nudo: campagna di sicurezza stradale [Video]

Gli automobilisti, a volte, dimenticano che su strada si deve prestare adeguata attenzione anche ai motociclisti.

I motociclisti, in strada, a volte sono poco ligi alle regole; altre volte sono destinatari di comportamenti poco rispettosi da parte degli utenti a quattro ruote. Kawasaki Spagna ha lanciato una campagna di sicurezza stradale che ruota sul concetto di “cavaliere nudo”. L’obiettivo è quello di sensibilizzare verso condotte meno distratte chi viaggia su mezzi più protettivi, come automobilisti e camionisti, che talvolta non prestano la dovuta attenzione verso i centauri.

Il messaggio dice: è necessario che il pilota in sella viaggi senza abiti per essere notato? Ovviamente la risposta non può essere quella di spogliare i centauri (cosa disgustosa, illegale e rischiosa sul piano della sicurezza).

Gli autori dello spot hanno trovato, a mio avviso, la formula giusta per far riflettere sul problema. Non è raro chiedere ai motociclisti, con buone dosi di ragione, maggiori cautele in strada, ma è necessario estendere questo avvertimento anche agli altri conducenti, evitando improvvisi e superficiali cambi di corsia e di direzione, fatti senza guardare bene negli specchietti.

  • shares
  • Mail