Kymco K Rider 400: ad EICMA in arrivo anche la 650?

Ad EICMA potrebbe essere svelata la Kymco K Rider 650 motorizzata Kawasaki, sorella maggiore della naked 400 cc vista in questi giorni a CIMAMotor 2016

kymko-k_rider_400-2.jpg

Era questione di tempo: come vi avevamo già anticipato ad agosto, era nell'aria da qualche mese che Kymco fosse pronta ad intensificare la sua partnership con Kawasaki, proponendo una naked motorizzata con il bicilindrico parallelo della ER-6n.

Ebbene, la "nuda" frutto della collaborazione con la casa di Akashi è arrivata, ed è stata presentata a CIMAMotor 2016, uno dei più importanti saloni cinesi dedicati al mondo delle due ruote: si tratta della K Rider 400, equipaggiata con parallel twin già visto sulle vendutissime medie di casa Kawa.

La cilindrata del modello in questione si ferma a 399 cc, per conformarsi alla stringente legislazione giapponese: capace di 43 cv di potenza e e 37 Nm di coppia massima, questa nuova naked taiwanese fa registrare un peso di circa 210 kg in ordine di marcia.

Ma se con queste premesse la nuova nuda di casa Kymco potrebbe interessare poco ai motociclisti europei, ciò non vale per il modello che invece starebbe per arrivare proprio sul mercato del Vecchio Continente. Pare che infatti sia già pronta anche una versione dotata della medesima cilindrata della cugina di Akashi: 650 cc, telaio a traliccio, ammortizzatore regolabile e un prezzo d'attacco potrebbero farne una entry level molto appetibile anche per il mercato della vecchia Europa.

La vedremo già ad EICMA, tra due settimane?

kymko-k_rider_400-1.jpg

Via|MasMoto

  • shares
  • Mail