Nicky Hayden: "Basta errori, voglio il podio!"

Nicky Hayden Honda HRCHonda HRC soddisfatta a metà del risultato ottenuto nella impervia trasferta francese. Se il quarto posto di Dani Pedrosa è da ritenere un buon risultato tenendo conto del pessimo rapporto dello spagnolo con l'asfalto bagnato, molto di più ci si aspettava da Nicky Hayden.
Il Campione del Mondo in carica, autore di una ottima prima parte di gara, è scivolato in malo modo perdendo punti importanti per il campionato e riportando la frattura di una costola.
Ora, non al top della condizione, Kentucky Kid punta ad un immediato riscatto su una delle piste più difficili ed insidiose dell'intero campionato.
"Sono rimasto deluso dal risultato di Le Mans, ma devo ammettere che è solo colpa mia" - afferma Nicky - "Ho tanta voglia di riscattarmi e al Mugello punto a fare una bella gara. Su quel circuito si respira un'aria particolare sia per noi piloti che per i tifosi presenti. La pista è molto tecnica e varia, con lunghi rettilinei, saliscendi, cambi di direzione veloci. Per rendere al meglio bisogna avere una moto aggressiva e dotata di un buon motore."

Daniel Pedrosa sembra più preoccupato della tenuta atletica e della potenza del propulsore che degli avversari: "Come in Cina è fondamentale avere un ottimo motore visto il lungo rettilineo. Sarà interessante vedere la differenza nell'interpretazione del tracciato dallo scorso anno con le 1000 ad oggi con le nuove 800. E' una pista che mette a dura prova il fisico a causa dei cambi di direzione e delle curve veloci. Nel 2006 ottenni un buon quarto posto. Proverò a migliorarmi."

via | MotoGP

  • shares
  • Mail
63 commenti Aggiorna
Ordina: