Moto3 Sachsenring 2016: solo Pawi meglio di Locatelli e Bastianini

Splendida rimonta di Fabio Di Giannantonio. Male il team VR 46: a terra Migno e Bulega, fuori dai punti Romano Fenati.

gp_6208_e_0-big_.jpg
Piove in Germania. Anzi, è un diluvio in piena regola quello che si è scatenato quest'oggi sul Sachsenring. Condizioni quindi che definire critiche è poco.

Il che equivale a dire, per quest'anno, vittoria praticamente certa per Pawi. Si era mostrato al grande pubblico (ma sul suo talento anche in passato c'erano pochi dubbi) durante il round argentino quando con gomme d'asciutto sorprese tutti e andò a vincere. Si è ripetuto quest'oggi, dominando letteralmente la gara, e mostrando una capacità di controllo della moto veramente eccellente. Una campagna in terra tedesca quella del malese: veni vidi vici.

Ha lasciato agli altri solamente le briciole, senza possibilità di replica. Nemmeno al nipponico Ono che per tenere il passo è stato autore di un numero da rodeo. Alla fine però, quelle "briciole" valgono come l'oro, anzi l'argento a veder la posizione, per Locatelli. Il giovane portacolori del team Leopard conquista un bellissimo secondo posto davanti ad un'altra grande realtà del motociclismo tricolore, quell'Enea Bastianini partito dalla pole position.

Quarta posizione per Jacub Kornfeil, al termine di un bel duello proprio con Bastianini, risoltosi nel finale con distacco, mentre è grande la prestazione per Fabio Di Giannantonio. DiGGia è stato autore di un recupero eccezionale dalla casella di partenza. Dopo il primo giro era 16esimo, al traguardo ha chiuso quinto.

Settimo Brad Binder, mentre chiude la top ten Francesco Bagnaia. Male tutto il team SKY. Migno e Bulega in terra, Fenati fuori dalla zona punti.

Moto3, Sachsenring gara


1 25 89 Khairul Idham PAWI MAL Honda Team Asia Honda 126.1 47'07.763
2 20 55 Andrea LOCATELLI ITA Leopard Racing KTM 125.6 +11.131
3 16 33 Enea BASTIANINI ITA Gresini Racing Moto3 Honda 125.5 +13.359
4 13 84 Jakub KORNFEIL CZE Drive M7 SIC Racing Team Honda 125.3 +18.541
5 11 4 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing Moto3 Honda 125.2 +20.620
6 10 17 John MCPHEE GBR Peugeot MC Saxoprint Peugeot 125.2 +20.698
7 9 9 Jorge NAVARRO SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 125.2 +20.910
8 8 41 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Ajo KTM 125.1 +23.333
9 7 95 Jules DANILO FRA Ongetta-Rivacold Honda 124.8 +30.318
10 6 21 Francesco BAGNAIA ITA Pull & Bear ASPAR Mahindra Team Mahindra 124.8 +31.095
11 5 24 Tatsuki SUZUKI JPN CIP-Unicom Starker Mahindra 124.5 +37.688
12 4 64 Bo BENDSNEYDER NED Red Bull KTM Ajo KTM 124.2 +45.005
13 3 19 Gabriel RODRIGO ARG RBA Racing Team KTM 124.0 +47.793
14 2 11 Livio LOI BEL RW Racing GP BV Honda 124.0 +48.073
15 1 44 Aron CANET SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 123.6 +56.921
16 10 Alexis MASBOU FRA Peugeot MC Saxoprint Peugeot 123.1 +1'10.787
17 65 Philipp OETTL GER Schedl GP Racing KTM 122.9 +1'13.873
18 5 Romano FENATI ITA SKY Racing Team VR46 KTM 122.9 +1'14.813
19 97 Maximillian KAPPLER GER KRM-RZT KTM 122.9 +1'15.203
20 43 Stefano VALTULINI ITA 3570 Team Italia Mahindra 122.9 +1'15.434
21 27 Tim GEORGI GER Freudenberg Racing Team KTM 122.5 +1'23.906
22 22 Danny WEBB GBR Platinum Bay Real Estate Mahindra 121.9 +1'38.548
23 20 Fabio QUARTARARO FRA Leopard Racing KTM 121.2 1 Lap

  • shares
  • Mail