Test HM Derapage 50 RR

Non ci sono più i cinquantini di una volta…e meno male, perché questi sono molto meglio! HM ci ha invitato a provare il suo nuovo Derapage 50 RR, una moto che si posiziona tra la versione Base e la versione Competition, prendendo da quest’ultima il meglio della componentistica racing ma restando più vicina all’utente stradale



Non ci sono più i cinquantini di una volta…e meno male, perché questi sono molto meglio!
HM ci ha invitato a provare il suo nuovo Derapage 50 RR, una moto che si posiziona tra la versione Base e la versione Competition, prendendo da quest’ultima il meglio della componentistica racing ma restando più vicina all’utente stradale a livello d’identità e costi.
Per renderci conto delle differenze tra questi 3 modelli, le abbiamo provate sulle strade della Valsassina, immersi in splendidi paesaggi verdeggianti.

Mr.Cape stoppie HM Derapage 50 RR
Mr.Cape prova la HM Derapage 50 RR
Mr.Cape impenna la HM Derapage 50 RR

Prima di tutto bisogna lodare HM perché non è facile vedere un motard da 50cc cosi ben finito ed esteticamente curato.
Il fatto che il look richiami quello familiare a tutta la gamma CRM è un valore aggiunto che farà sentire i 14enni delle superstar in sella a moto vere.
A maggior ragione per il fatto che anche le soluzioni tecniche sono effettivamente di prim’ordine, come ad esempio la pinza radiale all’anteriore o le forcelle regolabili Paioli da 37 mm.
Tanti i dettagli curati: mono Paioli, frecce a led, strumentazione digitale molto completa e leggibile.

Mr.Cape tra le HM Derapage 50 RR
Mr.Cape approva HM Derapage 50 RR
Mr.Cape prende il sole su HM Derapage 50 RR

Grazie a questi accorgimenti in sella alla Derapage 50 RR si fa un figurone!
Non è però solo scena questa piccola HM, che dimostra doti dinamiche davvero interessanti.
Guidandola si ha un senso di maneggevolezza incredibile, merito del telaio in alluminio derivato dalla versione Competition che ne riduce notevolmente il peso.
Un’agilità davvero da riferimento che si tramuta in un’usabilità ideale su qualsiasi percorso, senza mai dimostrarsi nervosa.
Segno della sincerità e raffinatezza ciclistica.

HM mrcape Derapage 50 RR
HM Derapage 50 RR by mrcape
prova HM Derapage 50 mrcape

Il motore da 50cc si è dimostrato brillante e con un’erogazione pulita al punto giusto: scaricare le marce è un piacere e anche le velocità sono di tutto rispetto.
Unica nota, il cambio che mi è sembrato un po’ duretto in alcune fasi. (tipo dopo una giornata di sonoro maltrattamento. ndr).
Infine il reparto freni ha entusiasmato per la sua potenza.
Inizialmente all’anteriore appare poco modulabile, ma con l’utilizzo diventa confidenziale e trasmette sicurezza, mentre al posteriore è sempre preciso.
Con tale pacchetto frenante e un po’ di pratica, è un attimo divertirsi con le derapate e giochetti simili tipici del motard.

Mr.Cape burnout HM Derapage 50 RR
Mr.Cape passaggio HM Derapage 50 RR
prova in strada HM Derapage 50 RR by mrcape

Il prezzo si attesta sui 3.450 Euro che non sono pochi, ma nemmeno tanti per il tipo di offerta.
Se fossi un genitore che deve accontentare il figlio credo che farei lo sforzo economico in più.
Oppure mettendomi nei panni del quattordicenne credo che questa Derapage 50 RR me la sognerei alla notte!

Per maggiori informazioni visitate il sito HM .

Derapata Mr.Cape con HM Derapage 50 RR
Mr.Cape e cavallo HM Derapage 50 RR
Mr.Cape leccato dai cavalli

Per la cronaca dopo il volo la moto ha riportato solo la rottura del “pallino” della leva frizione e qualche graffio su paramani e codino.
I comandi si sono leggermente spostati sul manubrio, ma niente che non si possa risolvere con pochi euro e 10 min di mano d’opera.
Anche questo è un segnale importante della resistenza del mezzo.

Mr.Cape penna HM Derapage 50 RR
Mr.Cape stoppie allo stop HM Derapage 50 RR
Mr.Cape cade in stoppie con HM Derapage 50 RR

Foto di Angelo Travaglini.

Abbigliamento usato per il test:
Casco Nolan
Giacca Suomy
Guanti Acerbis

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →