Sorpassi epici: Bayliss magico nella sfida di Monza della WSBK del 2000 [Video]

Il mondo delle due ruote è sempre molto generoso in fatto di emozioni.

Lo sport motociclistico porta in dote uno spettacolo di alto profilo, nelle varie dimensioni espressive. Fino ad oggi, nella nostra rubrica, ci siamo focalizzati sui sorpassi del campionato MotoGP, ma prove di forza non meno belle si registrano in altre specialità a due ruote. Il video odierno ce ne offre una conferma. Protagonista è Troy Bayliss, autore di una manovra mozzafiato con la sua Ducati 996, durante la gara 2 dell'appuntamento di Monza del mondiale Superbike del 2000. Siamo al 21 maggio di quell'anno, quando all'uscita della Parabolica, a un soffio l'uno dall'altro, ci sono Yanagawa, Edwards, Chili ed Haga, con Bayliss attaccato agli scarichi di quest'ultimo.

Il pilota australiano (vincitore del titolo della specialità nel 2001, 2006 e 2008) si libera di Haga nel rettifilo, per poi scavalcare tutti gli altri alla staccata della prima variante, dove ritarda la frenata in modo incredibile e senza traumi, dando l'impressione che i rivali abbiano paura di attaccare i dischi nel punto più opportuno. Con questa incredibile manovra Bayliss guadagna uno spazio nella storia dei sorpassi, anche se la gloria finale, nella seconda sfida dell'appuntamento bianzolo, andò a Colin Edwards, su Honda VTR1000 SP del team Castrol Honda. A lui il successo anche nel campionato piloti di quell'anno.

6 Aug 2000:   Troy Bayliss of Australia and Ducati Infostrada on the Ducati 996 during Race One of the World Superbike Championships  British Grand Prix at Brands Hatch in London. Mandatory Credit: Phil Cole/ALLSPORT

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail