Kawasaki pronta per il Motor Bike Expo 2016

Le novità 2016, una Vulcan firmata Mr.Martini e una H2 ad opera di Angel Lussiana saranno allo stand Kawasaki per il MBE 2016.

kawasaki-stand-eicma-01.jpg

Si avvicina a grandi passi l'appuntamento con il Motor Bike Expo 2016, in programma a Veronafiere dal 22 al 24 Gennaio, e Kawasaki ha ormai preparato tutto il necessario per accogliere ed intrattenere gli ospiti dell'importante kermesse veronese.

Lo stand della casa di Akashi sarà nel Padiglione 5, dove si potranno ammirare le più importanti novità 2016 - come la nuova Ninja ZX-10R e lo scooter J125 (clicca qui per la nostra prova) - oltre agli altri modelli Kawasaki con grafiche e colorazioni rinnovate, inclusa l’incredibile e minacciosa Ninja H2R sovralimentata.

All’interno dello stand ci sarà anche il truck Kawasaki della Scuderia Platini, che per l'occasione si trasformerà in un vero e proprio shop lime green dove acquistare tutto l’abbigliamento ed il merchandising ufficiale a prezzi esclusivi.

Il Motor Bike Expo è sempre stato un evento fortemente caratterizzato dalla componente custom, e Kawasaki non si farà certo trovare impreparata su questo versante. Saranno infatti due le special 'ospiti' del suo stand: la Vulcan “70” di Mr.Martini, realizzata su base Vulcan S con evidenti richiami alla serie Mach degli anni '70, e la H2LD di Angel Lussiana, una tagliente interpretazione della Ninja H2.

La Vulcan “70” by Mr. Martini, contraddistinta da forme semplici ma distintive, ha ricevuto diversi modifiche che sono andate a coinvolgere sella, fianchetti, codone, kit pedane (con supporti), leve anteriori, manubrio, fari, indicatori di direzione e verniciatura, il tutto 'condito' da un grintoso scarico Zard. Attenzione a questa moto perchè potrebbe anche essere replicata in una piccola serie, ma gli appassionati Kawasaki potranno ordinarla solo ed esclusivamente presso una concessionaria ufficiale.

La H2LD by Angel Lussiana mira a portare all’estremo il concetto di prestazioni prendendo come base la rabbiosa Ninja H2, moto street legal che certamente non presenta lacune in termini di performace anche in versione stock. La H2LD è in pratica il primo 'esercizio stilistico' mai realizzato sul bolide sovralimentato di Akashi.

j125-kawasaki-1.jpg

  • shares
  • Mail