Max Biaggi e Kagayama pronti per Assen

Il nostro Max Biaggi, ed il suo compagno del Team Alstare Suzuki Corona Extra, Yukio Kagayama, hanno nel mirino la gara Assen per motivi diversi. Per Max sarà un’altra opportunità di mettere pressione all’attuale leader di campionato James Toseland per la sfida al titolo, mentre per Yukio sarà un a buona opportunità per dimenticare le



Il nostro Max Biaggi, ed il suo compagno del Team Alstare Suzuki Corona Extra, Yukio Kagayama, hanno nel mirino la gara Assen per motivi diversi. Per Max sarà un’altra opportunità di mettere pressione all’attuale leader di campionato James Toseland per la sfida al titolo, mentre per Yukio sarà un a buona opportunità per dimenticare le ultime deludenti gare e riconquistare forma e fiducia. Max, anche se ha già corso numerose volte ad Assen con la GP, è la prima volta che vede il rinnovato circuito olandese, e dovrà quindi riniziare da zero a partire dalle prime prove libere. Yukio invece ha già conosciuto il circuito l’anno scorso, non finendo la prima corsa a causa di una caduta verso la fine con condizioni climatiche quasi impossibili, ma con un ottimo quarto posto ottenuto in gara due. Ecco le voci dei due piloti.

Max: “Mi piace Assen, ma io non so come sarà ora perché il circuito è cambiato molto dall’ultima volta che ci ho girato. La maggior parte dei piloti Superbike ci ha invece già corso l’anno scorso, così io sarò leggermente svantaggiato perché dovrò imparare la pista prima di poter spingere forte. Ma normalmente io imparo abbastanza rapidamente i nuovi tracciati, ed infatti non penso che questo sarà un grande problema. Mi sto godendo moltissimo la formula della Superbike e non ho alcun problema a fare due corse in un giorno. In questo modo ci sono due opportunità di fare bene, e se per caso qualcosa non va per il verso giusto nella prima gara, rimane sempre la seconda manche per fare un buon risultato.

Foto box Team Alstare Suzuki

Kagayama: “Assen è una pista che mi è sempre piaciuta, ma gara uno dell’anno scorso è stata tremenda a causa del tempo molto cattivo. La pioggia era terribile e c’era veramente un sacco di acqua sulla pista a rendere le cose molto difficili. Gara due è andata molto meglio, e io ho lottato con Bayliss per la maggior parte della corsa. Questo anno è stato un po’ strano per me fino ad ora ed ho fallito molte corse a causa di infortuni. Il mio scopo per Assen è di fare delle buone qualifiche, di stare con i ragazzi di punta per entrambe le gare e portare a casa dei buoni punti. Ho di sicuro bisogno di due buoni piazzamenti.

Risultati 2006
Gara 1: 1 Walker (GB-Kawasaki), 2 Pitt (Aus-Yamaha), 3 Fabrizio (I-Honda), Yukio Kagayama (J-Alstare Suzuki Corona Extra) DNF
Gara 2: 1 Bayliss (Aus-Ducati), 2 Pitt, 3 Nieto (E-Kawasaki) , 4 Yukio Kagayama (J-Alstare Suzuki Corona Extra)

via | Alstare Suzuki

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →