MX-GP of Nations 2015: vittoria per la Francia. Italia 14°.

La Francia vince in casa l'MX-GP of Nations 2015. Seguono Stati Uniti e Belgio. Un po' indietro la Maglia Azzurra, che chiude con il 14° posto assoluto.

Si chiude con la vittoria della Francia l'MX-GP of Nations 2015, disputatosi nella giornata di ieri sul crossodromo di Ernée. I "padroni di casa" hanno saputo dominare l'intero evento trionfando su Stati Uniti e Belgio, avversari di un certo calibro che hanno dovuto faticare per stare dietro a piloti del calibro di Febvre e Paulin.

Purtroppo non è stata una bella giornata di gare per la Maglia Azzurra, che deve accontentarsi del 14° posto in classifica generale. Un risultato comunque positivo per i giovanissimi Azzurri che hanno preso parte a questo evento importante che chiude la stagione 2015 del Mondiale MX-GP.

Michele Cervellin ha ottenuto la quattordicesima piazza nella prima manche dopo una bella rimonta. QUalche difficoltà invece per Ivo Monticelli, che ha chiuso in 27° posizione. Stessa posizione per Cervellin nella seconda manche, alle spalle dell'altro azzurro Bernardini. Nella terza manche (MXGP + MX Open), Monticelli ha chiuso in 22° posizione, con Bernardini 24°.

Thomas Traversini, CT Maglia Azzurra 2015:

“Il mio giudizio su questo Motocross delle Nazioni è positivo perché abbiamo raggiunto il nostro obbiettivo. I ragazzi hanno corso la finale e fatto esperienza in vista dei prossimi anni, quando qualcuno di loro potrebbe ricoprire un ruolo ancora più importante nella squadra. Ognuno ha concluso entrambe le manche, guidando con intelligenza e capendo i meccanismi della gara”

Michele Cervellin, MX2:

“Sono molto contento per come è andata questa gara, sia a livello di squadra che individuale. Nella prima manche ho chiuso 14° lottando con tanti ottimi piloti, poi subito dopo ho corso gara 2 e ho sofferto la poca pausa. Sono partito male, ho rimontato qualche posizione ma poi sono scivolato e ho pensato solo a chiudere la gara”

Samuele Bernardini, MX Open:

“Gareggiare nella MX Open con la 250 è stato veramente difficile. Le moto più potenti della mia avevano maggiore spunto, soprattutto in salita. In entrambe le manche sono partito bene, a ridosso della top ten, poi però non sono riuscito a tenere il ritmo di quel gruppo. In ogni caso per me è stata una grande esperienza che ha chiuso un bel 2015”

Ivo Monticelli, MXGP:

“Sono state due gare dure. Nella prima manche sono caduto durante il primo giro e ho recuperato fino alla 27° posizione. Nella seconda sono partito meglio ma ero molto stanco. La 350 è una moto che richiede impegno e avendo tante gare una dietro l'altra, non sono riuscito a provarla molto. Sono comunque felice di aver partecipato al Nazioni, un’esperienza molto importante per me"

Risultati MX-GP of Nations 2015

1 3 Febvre, Romain FRA FFM Yamaha 35:29.211 18 0:00.000 0:00.000 1:49.125 2 50
2 67 Townley, Ben NZL MNZ Honda 35:32.390 18 0:03.179 0:03.179 1:49.487 1 49.9
3 7 Barcia, Justin USA AMA Yamaha 35:33.919 18 0:04.708 0:01.529 1:50.548 3 49.4
4 22 Bobryshev, Evgeny RUS FSM Honda 35:42.330 18 0:13.119 0:08.411 1:48.881 3 50.2
5 1 Paulin, Gautier FRA MCM Honda 35:43.646 18 0:14.435 0:01.316 1:50.884 5 49.3
6 9 Webb, Cooper USA AMA Yamaha 35:44.750 18 0:15.539 0:01.104 1:50.137 3 49.6
7 6 Van Horebeek, Jeremy BEL FMB Yamaha 36:08.924 18 0:39.713 0:24.174 1:49.871 3 49.7
8 12 Wilson, Dean GBR AMA KTM 36:14.594 18 0:45.383 0:05.670 1:50.365 3 49.5
9 4 de Dycker, Ken BEL FMB KTM 36:23.830 18 0:54.619 0:09.236 1:51.595 1 48.9
10 30 Coldenhoff, Glenn NED KNMV Suzuki 36:26.850 18 0:57.639 0:03.020 1:51.120 4 49.1

  • shares
  • Mail