Podio per De Rosa Superstock 1000, sfortunato Baiocco in SBK

Gara strepitosa per De Rosa a Misano, sfiorata la vittoria e secondo posto.

Gara da ricordare e secondo posto per De Rosa Misano World Circuit 'Marco Simoncelli'. Il pilota del Team Althea Racing partito dalla prima fila è stato subito tra i protagonisti e al terzo giro si è posizionato alla testa della corsa. Raggiunto da Salvadori, i due hanno fatto gara insieme. A metà della prova una girandola di sorpassi tra le prime cinque moto ha dato vita ad uno spettacolo nello spettacolo, duelli che hanno visto protagonista il partenopeo insieme a Tamburini a tutto vantaggio di Savadori che ha conquistato la testa della corsa.

misano-derosa-finish.jpg

"Sono felice del risultato dopo la bella battaglia con Roberto Tamburini anche se abbiamo perso un po' di terreno da Savadori", conferma De Rosa, "siamo partiti un po' in difficoltà rispetto ad altri piloti che qui avevano già fatto dei test, ma con la squadra abbiamo lavorato bene e il mio passo è migliorato molto. Sono contento del risultato e ringrazio la squadra e tutti quelli che mi supportano sempre".

 

Tutto rimandato a settembre nel round di Jerez de la Frontera. Luca Salvadori sfortunato questo fine settimana è stato dichiarato 'unfit' dopo l'infortunio a causa della caduta di ieri e di conseguenza dovrà saltare la gara. I giochi riprendono a settembre e il Team approfitterà di questo periodo di pausa per fare qualche test.

misano-baiocco-action.jpg

Gare sfortunate oggi anche per Matteo Baiocco nel Campionato Mondiale eni FIM Superbike 2015. Problemi di usura ad un pneumatico durante gara 1, che non permettono a Baiocco di tenere il passo con gli altri. In gara 2 invece il pilota cade a 5 giri dalla fine dopo un inizio gara in cui è sempre stato costantemente nella top ten. “Sicuramente non sono state le gare che mi aspettavo prima di venire qui", racconta Baiocco, "dai problemi troviamo sempre il modo per migliorarci per la gara dopo, come abbiamo già dimostrato in precedenza”.

misano-canepa-action.jpg

Niccolò Canepa alla sua prima uscita con la Ducati Panigale R in gara 1 si vede costretto ad un ritiro a causa di un problema tecnico. In gara 2 invece dimostra di avere un buon passo, di essere molto costante anche se il suo primo approccio con la moto non gli permette di tenere il passo dei primi e conclude con un 12mo posto in classifica. “Sono soddisfatto dopo il primo weekend con la nuova moto" spiega il pilota.

 

  • shares
  • Mail