Mercato: bene gennaio, boom degli scooter

Piaggio MP3Il mercato delle due ruote ha registrato una crescita anche nel mese di gennaio 2007.

I primi tre mesi del 2006 hanno beneficiato delle immatricolazioni di scooter destinati alle Poste italiane e questi volumi influenzano oggi il confronto con i primi mesi del 2007, tuttavia, comunica l'Ancma, depurati i dati da questi scooter (10.380 pezzi), il trend delle immatricolazioni apparentemente in calo del -16,8% diventa in realtà positivo con 27.899 veicoli +20,6% sulle vendite ai clienti finali del gennaio 2006.

In particolare proprio il segmento scooter registra un’accelerazione pari al +29% con 17.126 veicoli venduti. Più contenuto ma sepper in incremento anche le vendite delle moto: 10.773 pezzi +9,2%.

Analizzando le cilindrate si sottolinea l’eccezionale andamento degli scooter tra i 300 e 500 cc +58% grazie al successo dei nuovi modelli presentati.

Le moto confermano un progresso omogeneo delle cilindrate intermedie da 600cc fino a 1000cc, ma sono le oltre 1000 che mostrano un’impennata +52%, ancora una volta per l’affermarsi di nuove moto di alta cilindrata.

I segmenti più importanti proseguono nello sviluppo dei volumi: naked + 1,3%, le sportive in recupero con + 4,4%, enduro stradali +8%, custom +37,9%, turismo +27,7% e supermotard +5,2%.

Tali cifre riflettono un atteggiamento positivo degli appassionati che accolgono con favore le novità che si affacciano sul mercato.
Dopo quasi un anno di arretramento, anche le consegne ai concessionari dei 50cc sono in ripresa +12.1% con 6.517 veicoli. Questo segnale potrebbe evidenziare un’inversione di tendenza per il “cinquantino”.

Il totale complessivo di immatricolazioni e consegne di ciclomotori è pari a 34.416 due ruote a motore +18,8% sul gennaio 2006 (senza i veicoli delle Poste).

via | Ancma

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: