Le Honda si "scoprono" a Phillip Island, prime!

Nicky Hayden


Nell'ultima giornata di test in programma sulla pista di Phillip Island, le Honda mettono in riga la concorrenza.

Che abbiamo smesso di "nascondersi" e abbiamo deciso di mettere il pista la reale potenzialità della nuova RC212V?

A giudicare dai crono fatti segnare dalla coppia di piloti Honda HRC sembrerebbe di sì. Primo infatti è Nicky Hayden con il tempo di 1'29.520 seguito a due decimi dal compagno di squadra Dani Pedrosa.

In tempi non sospetti, il manager Honda Carlo Florenzano, ospite a Griglia di Partenza, disse gli ingegneri HRC, durante i test invernali, avrebbero fatto girare i motori delle RC212V circa 800/1000 sotto le lori reali potenzialità.

Tornando ai test di oggi, terzo a oltre mezzo secondo Loris Capirossi seguito a ruota dal compagno di squadra Casey Stoner e dalle altre due Ducati del team satellite Pramac D'Antin di Hoffman e Barros. Soltanto decimo Marco Melandri.


Nicky Hayden
Nicky Hayden
Dani Pedrosa

Tempi non ufficiali - Giorno 3

01. Nicky Hayden, Repsol Honda: 1'29.52

02. Dani Pedrosa, Repsol Honda: 1'29.70

03. Loris Capirossi, Marlboro Ducati: 1'30.14

04. Casey Stoner, MarlboroDucati: 1'30.20

05. Alex Hofmann, D'Antin Ducati: 1'30.21

06. Chris Vermeulen, Rizla Suzuki: 1'30.34

07. Alex Barros, D'Antin Ducati 1'30.43

08. Carlos Checa, LCR Honda: 1'30.46

09. Toni Elias, Gresini Honda: 1'30.56

10. Marco Melandri, Gresini Honda: 1'30.80

11. John Hopkins, Rizla Suzuki: 1'30.80

12. Shinya Nakano, Konica Minolta Honda: 1'30.97

13. Kenny Roberts Jnr, KR212V: 1'31.10


Nicky Hayden
Nicky Hayden
Dani Pedrosa

  • shares
  • Mail
77 commenti Aggiorna
Ordina: