SBK, Mosca: Checa strappa la Tissot Superpole, battuti Sykes e Laverty

Superbike 2012 - Silverstone - Gare

La SP1 si apre (manco a dirlo) con l'inglese Tom Sykes a guidare le danze, seguito da molto vicino dalle due Aprilia ufficiali di Max Biaggi e Eugene Laverty: finalmente a posto, dopo delle libere non proprio esaltanti. Quindi, forse un pò nascoste, troviamo le Ducati Althea di Giugliano e Checa. Melandri è indietro, ma si "salva". Stupiscono invece le esclusioni eccellenti di Chaz Davies e Sylvain Guintoli.

Nella SP2, Il Campione del Mondo in carica parte forte, piazzandosi subito in testa inseguito da Giugliano, ma Sykes sa di non poter far scappare le Ducati e si inserisce nel mezzo. Rea e Haslam risorgono. GLi ultimi istanti ci regalano la zampata vincente di Laverty, che si piazza 2°. Bene Biaggi, Melandri si salva ancora. Eliminati: Baz, Canepa, Hopkins e Aoyama.

Nella decisiva SP3, Laverty e Sykes sembrano averne più degli altri, ma Checa li ridimensiona in men che non si dica: tutto lascia presagire una lotta a tre. Risale con decisione Melandri, il ravennate si piazza quinto seguito da Rea. Non riesce invece nel colpaccio Biaggi, nonostante la più alta velocità di punta. Laverty e Sykes le provano tutte ma Checa resiste: a Mosca la Tissot Superpole parla spagnolo!

1. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1'34.193
2. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'34.549
3. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'34.562
4. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'35.170
5. Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'35.224
6. Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1'35.237
7. Max Biaggi (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'35.253
8. Davide Giugliano (Althea Racing) Ducati 1098R 1'34.973
9. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'35.224
10. Niccolò Canepa (Red Devils Roma) Ducati 1098R 1'35.255
11. John Hopkins (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'35.678
12. Hiroshi Aoyama (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1'35.834
13. Chaz Davies (ParkinGO MTC Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'35.629
14. Lorenzo Zanetti (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1'35.678
15. Sylvain Guintoli (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1'35.689
16. David Salom (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'35.798
17. Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'36.182
18. Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'36.237
19. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'36.326
20. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'38.163
21. David McFadden (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'38.372

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: