WSBK, Mosca: Melandri davanti a tutti nelle prime libere, Biaggi solo 17°

Superbike 2012 - Silverstone - Gare

Dopo la giornata di test svoltasi 2 giorni fa per permettere a piloti e squadre di 'rompere il ghiaccio' con il nuovo tracciato del Moscow Speedway, i protagonisti della Superbike sono tornati in pista questa mattina per la prima sessione di prove libere dell'inedito GP di Russia, undicesima prova del mondiale delle derivate di serie edizione 2012.

Se nella giornata di test era stato Carlos Checa (Ducati Althea Racing) a far registrare il miglior tempo con il crono di 1′35.891, questa mattina è stato invece Marco Melandri (BMW Motorrad) a far segnare il nuovo record del tracciato con il tempo 1'35.799. Secondo tempo per l'Aprilia RSV4 ParkinGO del britannico Chaz Davies (+0.526), seguito da Davide Giugliano (Ducati Althea Racing, +0.545) e dal francese Sylvain Guintoli (Ducati Pata, +0.592). Indietro il leader del mondiale Max Biaggi (Aprilia Racing), solo diciassettesimo con il tempo di 1'37.355 a +1.556 dalla miglior prestazione di Melandri, ma comunque lontano dall' 1′36.421 fatto registrare dal campione romano nel test di mercoledì che questa mattina gli sarebbe valso il quinto posto.

Quinto posto che invece è stato conquistato dal giapponese Hiroshi Aoyama (Honda World Superbike, +0.706), già a suo agio sul neonato tracciato moscovita, che ha preceduto Checa (+0.721) e un eccellente Niccolo Canepa (Ducati Red Devils Roma), settimo +0.768. Chiudono la Top 10 Leon Haslam (BMW Motorrad), Jonathan Rea (Honda World Superbike) e Ayrton Badovini (BMW GoldBet Italia). Solo 12° invece Tom Sykes (Kawasaki Racing), ancora alla ricerca del giusto feeling con il tracciato. Per quanto riguarda gli altri italiani, Zanetti (Ducati PATA Racing) è 14° a +1.306, mentre Fabrizio (BMW GoldBet Italia) ha concluso 16° a +1.456. Cadute nelle prime battute per Loris Baz (Kawasaki Racing) e Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki). Guarda l'intera classifica dei tempi dopo il 'continua'.

Superbike - GP di Russia - Mosca - Prove Libere 1

1 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 1'35.799
2 C. DAVIES GBR ParkinGO MTC Racing Aprilia RSV4 Factory 1'36.325 0.526 0.526
3 D. GIUGLIANO ITA Althea Racing Ducati 1098R 1'36.344 0.545 0.019
4 S. GUINTOLI FRA PATA Racing Team Ducati 1098R 1'36.391 0.592 0.047
5 H. AOYAMA JPN Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1'36.505 0.706 0.114
6 C. CHECA ESP Althea Racing Ducati 1098R 1'36.520 0.721 0.015
7 N. CANEPA ITA Red Devils Roma Ducati 1098R 1'36.567 0.768 0.047
8 L. HASLAM GBR BMW Motorrad Motorsport BMW S1000 RR 1'36.720 0.921 0.153
9 J. REA GBR Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1'36.862 1.063 0.142
10 A. BADOVINI ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 1'36.872 1.073 0.010
11 J. HOPKINS USA FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'36.875 1.076 0.003
12 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'36.910 1.111 0.035
13 D. SALOM ESP Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1'36.995 1.196 0.085
14 L. ZANETTI ITA PATA Racing Team Ducati 1098R 1'37.105 1.306 0.110
15 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1'37.191 1.392 0.086
16 M. FABRIZIO ITA BMW Motorrad Italia GoldBet BMW S1000 RR 1'37.255 1.456 0.064
17 M. BIAGGI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1'37.355 1.556 0.100
18 L. CAMIER GBR FIXI Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1'37.475 1.676 0.120
19 A. LUNDH SWE Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1'38.294 2.495 0.819
20 D. MCFADDEN RSA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R 1'38.912 3.113 0.618
21 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1'39.191 3.392 0.279

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: