WSBK, Mosca: ancora Checa il più veloce nella seconda sessione di test

Superbike 2012 - Miller - Qualifiche

Si è appena concluso il turno di prove libere pomeridiano della speciale giornata di test della Superbike organizzata sul nuovo tracciato di Mosca - che nel fine settimana ospiterà il primo GP di Russia nella storia della Superbike - ed il miglior tempo è stato fatto registrare ancora una volta da Carlos Checa (Ducati Althea Racing), che con la sua 1098R abbassa di circa 1"2 il suo miglior crono della mattina portando il nuovo limite 'ufficioso' della pista a 1'35.891.

Come preannunciato da pressochè tutti i team impegnati, nella giornata di test odierna le squadre avrebbero concentrato i propri sforzi sul conoscere la pista - naturalmente inedita per tutti - e sulla raccolta dati, soprattutto per quanto riguarda il comportamento dei pneumatici. I rilievi cronometrici assumono quindi un valore prettamente 'indicativo', con Leon Haslam (BMW Motorrad) che si piazza di nuovo alle spalle di Checa a +0.180, seguito da Tom Sykes (Kawasaki Racing) a +0.280 e dai duellanti per il titolo mondiale Marco Melandri (BMW Motorrad), quarto di giornata a +0.413, e Max Biaggi (Aprilia Racing), quinto a +0.530.

A chiudere la Top 10 troviamo tutti piloti con moto italiane: Chaz Davies (Aprilia ParkinGO MTC Racing, +0.746), Davide Giugliano (Ducati Althea Racing, +0.825), Eugene Laverty (Aprilia Racing, +0.932), un eccellente Niccolò Canepa (Ducati Red Devils Roma, +0.967) e Sylvain Guintoli (Ducati PATA Racing), decimo a +0.974 e ultimo pilota a contenere il distacco da Checa entro il secondo. Tra l'altro proprio il francese in mattinata era stato 'squalificato' dai commissari russi a metà sessione per aver percorso in senso contrario la corsia box, ma ha comunque potuto partecipare senza problemi a quella pomeridiana. 11° Zanetti, 14° Badovini, 16° Fabrizio e 18° Aoyama, autore a sorpresa del terzo tempo nella sessione del mattino. Segue la classifica dei tempi completa.

Superbike - Moscow Raceway Test 2

1. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1'35.891
2. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'36.071
3. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'36.119
4. Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1'36.304
5. Max Biaggi (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'36.421
6. Chaz Davies (ParkinGO MTC Racing) Aprilia RSV4 Factory 1'36.637
7. Davide Giugliano (Althea Racing) Ducati 1098R 1'36.716
8. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1'36.823
9. Niccolò Canepa (Red Devils Roma) Ducati 1098R 1'36.858
10. Sylvain Guintoli (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1'36.865
11. Lorenzo Zanetti (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1'36.899
12. Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1'36.943
13. Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'37.000
14. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'37.078
15. John Hopkins (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1'37.163
16. Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1'37.197
17. David Salom (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'37.336
18. Hiroshi Aoyama (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1'37.343
19. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1'37.733
20. David McFadden (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'39.167
21. Alexander Lundh (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1'39.619

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: