2007 Aprilia Pegaso 650 Factory

Aprilia Pegaso 650 Factory


Nasce crossover ma vuole essere un po' motard, ovvero tanta versatilità e libertà di movimento.

Così si presenta la nuova Pegaso 650 Factory, che come per tutti i prodotti più sportivi di Aprilia, si vanta di una maggiore esclusività, ciclistica più evoluta e materiali leggeri.

Che si tratti quindi di affrontare il percorso urbano o una strada di montagna, Aprilia Pegaso Factory vuole offrire sempre il massimo del divertimento.

La sella rialzata di 20 mm offre una posizione più caricata sull’avantreno per una guida ancora più attiva ed un maggiore controllo sulla ruota anteriore, in modo che il pilota si possa sentire totalmente padrone del mezzo in ogni situazione di guida.


eicma 06 Aprilia Pegaso 650 Factory


Il monocilindrico 650 cc Euro 3 non subisce modifiche rispetto alla Pegaso 650, ma sulla Factory risulta ancora più brillante e sportivo da guidare, grazie a componenti più leggeri e ad una ciclistica ancor più efficace e semplice da condurre.

Grazie anche alle nuove ruote a raggi con cerchi in alluminio anodizzato oro, che richiamano immediatamente il mondo del motard, offrendo tra l’alto anche una minore inerzia a tutto vantaggio della maneggevolezza.

L' impianto frenante offre una pinza radiale a quattro pistoncini ed è accompagnata da una pompa anch’essa radiale come sulla pluri iridata SXV 450!

Un componente pregiato che offre quanto di meglio attualmente si trovi sul mercato.

Tutto questo perchè una frenata da riferimento non significa solo guida ancor più efficace, ma anche una maggiore sicurezza nei tragitti stradali e urbani.

In dettaglio gli elementi di spicco che caratterizzano la Pegaso Factory:

- Ruote a raggi con cerchi in lega leggera

- Pinza freno anteriore di tipo radiale

- Pompa freno anteriore di tipo radiale

- Manubrio in alluminio a sezione biconica

- Sella rialzata per un migliore controllo di guida

- Parafango anteriore in carbonio

- Protezioni laterali in carbonio

- Protezione collettori di scarico in carbonio

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: