SBK, Monza: anche Gara2 stoppata, ma vince Tom Sykes. Biaggi ancora leader in classifica.

Superbike 2012 - Assen

Ormai lo si è capito: la Superbike è la categoria più pazza del mondo! Colpo di scena già nel warm-up lap: le moto di Fabrizio e del poleman Guintoli si spengono e non prendono parte alla corsa. Sykes parte invece a missile e prende subito un discreto vantaggio su Checa, che però ben presto inizia a soffrire con gli pneumatici e perde posizioni. Gran sorpasso all'esterno(!) della Parabolica di Max Biaggi su Melandri, ma una tornata più tardi, il Corsaro deve subire il ritorno di Laverty e Haslam alla prima variante.

Al sesto giro, l'indemoniato Sykes ha già un vantaggio di 7" e mezzo sugli inseguitori e pergiunta si migliora inanellando in serie giri veloci. Poi, c'è la gara degli "altri", con la doppia-coppia delle BMW e delle Aprilia che precedono Rea e Checa. Cosa potrebbe succedere a questo punto, per vivacizzare un pò la corsa? Ma ovvio, si rimette a piovere! Bandiera rossa (l'ennesima in questo rocambolesco weekend monzese) e Gara2 interrotta con l'assegnazione della metà dei punti.

Quindi, ricapitoliamo. Vince Sykes, con Haslam e Laverty sul podio. Poi Melandri, Biaggi, Rea e Checa. E la classifica? Troviamo adesso molti piloti con il punteggio fissato in "virgola cinque": comanda sempre Max Biaggi, con 2 punti di vantaggio su Checa, 6 su Sykes e 25 su Melandri. Appuntamento tra 7 giorni a Donigton. Proprio così, sperando di trovarla ...asciutta!

1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 14'08.800
2. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 14'18.509
3. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 14'18.919
4. Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 14'19.094
5. Max Biaggi (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 14'19.327
6. Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 14'19.438
7. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 14'19.699
8. Davide Giugliano (Althea Racing) Ducati 1098R 14'20.995
9. Jakub Smrz (Liberty Racing Team Effenbert) Ducati 1098R 14'21.999
10. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 14'28.172
11. Hiroshi Aoyama (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 14'33.351
12. Chaz Davies (ParkinGO MTC Racing) Aprilia RSV4 Factory 14'33.455
13. Maxime Berger (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 14'33.462
14. Lorenzo Zanetti (PATA Racing Team) Ducati 1098R 14'33.468
15. Leon Camier (Crescent Fixi Suzuki) Suzuki GSX-R1000 14'33.610
16. Leandro Mercado (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 14'33.735
17. Niccolò Canepa (Red Devils Roma) Ducati 1098R 14'34.078
NS. Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 
NS. Sylvain Guintoli (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 
NS. Sergio Gadea (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 
NS. Mark Aitchison (Grillini Progea Superbike Team) BMW S1000 RR

  • shares
  • Mail
111 commenti Aggiorna
Ordina: