MotoGP Motegi 2014, Valentino Rossi: “Felice e soddisfatto per la prima fila”

Miglior qualifica dell’anno per il pesarese della Yamaha a Motegi, che ritrova la prima fila. Seconda fila per un Jorge Lorenzo comunque ottimista: “Il nostro passo è veramente buono, sono molto fiducioso.”


Le qualifiche per il Gran Premio del Giappone di domani (clicca qui per orari e copertura televisiva) sono state le migliori dell’anno per Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), che con il crono di 1:44.557 ha centrato la seconda ‘prima fila’ della stagione dopo il terzo posto di Misano Adriatico. Solo Andrea Dovizioso (Ducati Team) è riuscito a far meglio del ‘Dottore‘ sul tracciato di Motegi – per soli 55 millesimi – che domani sarà affiancato sulla prima dello schieramento da Dani Pedrosa (Honda Repsol), suo principale rivale per il secondo posto in Campionato.

Le buone indicazioni per il fuoriclasse pesarese – che ha girato con delle infiltrazioni per lenire il dolore al dito destro infortunato ad Aragon – sono iniziate ad arrivare fin dal mattino, con il secondo posto nelle FP3 dietro al leader del mondiale Marc Marquez (Honda Repsol), ma il nove volte campione del mondo ha dato il meglio di sé nella Q2 pomeridiana, dove nelle sue due uscite ha fatto segnare prima un 1’44.837 e poi il suo crono definitivo, battuto però dalla Desmosedici del ‘Dovi‘.

Guarda le foto delle Qualifiche della MotoGP a Motegi

A fine giornata, Valentino Rossi non ha potuto che dichiararsi soddisfatto per il suo miglior risultato stagionale in qualifica:

“Sono molto felice e soddisfatto soprattutto perché partirò dalla prima fila, che sarà molto importante per la gara di domani. Sarà una gara lunga e molto dura perché tutti spingeranno al massimo. Sono contento perché, con la squadra, abbiamo lavorato bene sulla moto per migliorare il set-up. Abbiamo fatto un buon lavoro, e prima delle qualifiche mi sentivo già forte: spero che queste modifiche siano utili anche per il mio ritmo in gara. Durante le sessione di prove libere il mio ritmo non era poi così male, ma non era neanche niente di speciale. Se vogliamo lottare per la vittoria domani dobbiamo migliorare. All’inizio ero preoccupato per il mio infortunio alla testa, ma poi ho capito che sto bene. Per quanto riguarda il dito, che è molto importante in frenata, sento ancora dolore, ma ho comunque forza nel dito e un buon feeling con i freni, quindi posso guidare.”

Guarda le foto delle Qualifiche della MotoGP a Motegi

Anche se il suo miglior crono di 1:44.784 non gli ha permesso di andare oltre il 5° posto, anche il compagno di squadra Jorge Lorenzo si è dichiarato soddisfatto del lavoro svolto oggi in Giappone. Partire dal centro della seconda fila ovviamente non compromette le chances del maiorchino di lottare per le prime posizioni nella gara di domani, ma lui si è detto principalmente soddisfatto del buon passo gara sfoggiato durante tutta la giornata:

“Il mio ultimo giro sarebbe potuto essere più veloce, ma ho ​​commesso un errore e ho perso un paio decimi mentre gli altri ragazzi, Valentino, Dovizioso, Marc e Dani, hanno fatto buoni tempi sul giro. Non ho fatto un giro perfetto, ma la cosa importante è che il nostro passo è veramente buono. Sono molto fiducioso. Speriamo che non piova domani e di poter mostrare il nostro potenziale. sarà importante fare una buona partenza e provare a sorpassare alcuni piloti nei primi giri, ma la gara è molto lunga e quindi avere un buon passo sarà la cosa più importante. Per fare una buona gara devi comunque avere buon feeling. Speriamo sia una gara combattuta, proveremo a lottare per la vittoria.”

Guarda le foto delle Qualifiche della MotoGP a Motegi

    I commenti di Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow (Ducati Team)

    I commenti di Marc Marquez e Dani Pedrosa (Honda Repsol)

MotoGP Motegi 2014 - Gallery Qualifiche GP del Giappone

Ultime notizie su Motomondiale

Cronaca, live timing e live blogging della gare del Motomondiale. MotoGP, Moto2, 125, interviste, reportage, classifiche e mercato dal campionato del mondo prototipi

Tutto su Motomondiale →