Suzuki Address 110: sbarco in Italia a 1.899 Euro

La casa di Hamamatsu lancia il suo nuovo e snello scooter sul mercato italiano ad un prezzo che fa subito drizzare le orecchie.

Dopo la presentazione ufficiale all'Intermot di Colonia 2015, seguita dall'immancabile passerella in tutti i maggiori saloni autunnali (vedi la seconda parte di questo post), il nuovo Suzuki Address sbarca finalmente sul mercato italiano con un prezzo che fa immediatamente drizzare le orecchie: 1.899 €.

Oltre al prezzo, per far breccia nel cuore degli scooteristi italiani, il nuovo Suzuki Address punta sulle sue dimensioni compatte, la grande praticità e i consumi estremamente contenuti (Hamamatsu dichiara fino a 51 km con un litro per un'autonomia massima di 265 km). I suoi ingredienti principali sono il mono da 113 cc 4T raffreddato ad aria, l'ampia pedana piatta, il cavalletto laterale, i cerchi a cinque razze da 14" in lega d'alluminio, il vano sottosella da 20.6 litri e un peso contenuto di 97 kg in ordine di marcia. .

Come detto, però, il punto forte dell'ultima proposta Suzuki per la mobilità urbana - disponibile nelle due colorazioni 'grigio' e 'bianco' - è il prezzo di 1.899 €, che diventano 1.999 € per la versione dotata di bauletto posteriore da 30 litri. Inoltre, Suzuki propone per l'Address fino al 30 Aprile 2015 con una formula rateale a Interessi Zero (TAN 0%, TAEG massimo 4,02%) in 18 oppure 24 mesi, per importi compresi tra 500 e 2.000 €. Cosa volete di più?

Suzuki Address 2015

Suzuki Address 2015

Suzuki Address 110 2015 all'EICMA 2014

Suzuki Address 2015

Suzuki presenta all'Intermot 2014 di Colonia il suo nuovo Address, scooter a ruota alta dalla spiccata attitudine cittadina e mirato proprio alla platea dei pendolari delle due ruote. Agilità, attenzione ai consumi e capacità di carico sono alcuni dei cardini su cui la casa di Hamamatsu ha basato questo suo nuovo progetto, che idealmente va a posizionarsi sotto al già noto Sixteen diventando il nuovo scooter 'entry level' del costruttore nipponico.

Il propulsore del Suzuki Address è un mono da 113 cc 4T raffreddato ad aria, sviluppato per raggiungere il miglior compromesso tra consumi e prestazioni e con albero motore e bilanciere disegnati apposta per questo modello. L'Address sfrutta inoltre un fine sistema di iniezione con sensori deputati a rilevare dati quali la posizione dell'acceleratore e la temperatura e il regime del motore, che vengono poi processati dalla ECU Suzuki per ottimizzare l'afflusso della miscela aria-carburante e rendere più efficiente la guida.

Il serbatoio ha una capacità di 5,2 litri, che in combinazione con il dato del consumo medio di carburante di 2,04 litri per 100 km garantisce un'autonomia attorno ai 250 km con un solo pieno di benzina (valore che va comunque relazionato alle condizioni di utilizzo).

Suzuki Address 2015

Per quanto riguarda le capacità di carico, il Suzuki Address si presenta con un capiente vano sottosella da 20.6 litri in grado di ospitare anche un casco integrale, mentre sono due i compartimenti nel retro-scudo, da 600 ml sul lato sinistro e da 500 ml sul lato destro. In mezzo a loro non manca il classico 'gancio' di cortesia, adatto al trasporto di vari tipi di bagaglio e con una portata massima di 1,5 kg.

Il blocchetto d'accensione si avvale dell'ormai familiare sistema di protezione 'anti-intrusione', che tramite una speciale membrana ne impedisce l'accesso dall'esterno. Tramite il blocchetto si comanda anche l'apertura del vano sotto-sella, senza la necessità di estrarre la chiave dalla sua sede.

In termini di design, il Suzuki Address non si distacca dai canoni universali della sua tipologia di prodotto, non offrendo quindi nessun genere di novità rivoluzionaria. In generale, la sua linea appare comunque più snella, filante e moderna rispetto a quella del Sixteen, con un frontale dominato dal faro anteriore all'altezza del manubrio e dall'ampio inserto nero sullo scudo, fiancheggiato dagli indicatori di direzione. Non mancano la pedana piatta, il cavalletto laterale, i cerchi a cinque razze in alluminio da 14" ed il portapacchi posteriore, fornito di serie e che può essere 'potenziato' con l'opzionale top case Suzuki dalla portata massima di 5 kg.

A proposito di accessori originali, Suzuki ha approntato diverse proposte interessanti per il suo nuovo Address. Oltre al già menzionato top case (realizzato dall'italiana GIVI), segnaliamo parabrezza e paramani trasparenti, cover protettiva per il vano sottosella e le decalcomanie per cerchi e carenatura, che conferiscono al modello un look nettamente più aggressivo e 'sportiveggiante'.

Tre le colorazioni inizialmente previste per il modello: 'Metallic Ice Silver' (Argento), 'Titan Black' (Nero) e 'Brilliant White' (Bianco). Ancora da definire invece il prezzo e l'esatta data dell'arrivo nelle concessionarie, che possiamo comunque supporre piuttosto ravvicinata.

Suzuki Address 2015


Suzuki Address - Scheda Tecnica

Suzuki Address 2015

Lunghezza totale: 1.845 millimetri
Larghezza totale 665 millimetri
Altezza totale: 1.095 millimetri
Interasse: 1.260 millimetri
Altezza dal suolo: 120 millimetri
Altezza sella: 755 millimetri
Peso a secco: 97 kg

Tipo di motore: monociclindrico, 4 tempi, raffreddato ad aria, SOHC
Alesaggio × corsa: 51,0 millimetri x 55,2 millimetri
Cilindrata: 113 cm3
Rapporto di compressione: 9.4: 1
Avviamento elettrico a pedale primaria
Sistema di lubrificazione: a carter umido
Trasmissione: CVT

Sospensione:
Anteriore: forcella telescopica
Posteriore: Forcellone
Rake / Trail: 25 ° 45 '/ 97 mm

Freni:
Freno a disco anteriore
Freno a tamburo posteriore
Pneumatici
Anteriore 80/90-14 M / C 40P
Posteriore 90/90-14 M / C 46P
Sistema di accensione: Accensione elettronica (transistorizzata)
Capacità serbatoio: 5,2 L
Capacità olio: 0,8 L

Suzuki Address 2015

  • shares
  • Mail