Moto3: Termignoni sbarca come fornitore nella nuova categoria

Termignoni in Moto3

Può una categoria competitiva a 4 tempi non giovare della presenza di Termignoni come parner tecnico? sembra proprio di no, perchè è appena arrivato un comunicato che conferma la presenza della factory italiana di impianti di scarico anche nella nuova classe Moto3, scelta dalla Geo Technology per sviluppare terminale e collettori per la Honda NSF250R.

Grazie allo stretto legame con la HRC, di cui Termignoni è già partner in MotoGP, l’engineering svizzera è stata la prima a poter lavorare sulla nuova moto avvalendosi del Reparto Corse della factory italiana per la realizzazione del sistema di scarico. Il primo step dell’impianto realizzato in titanio è caratterizzato da una notevole riduzione di peso rispetto all’originale, passando da 2.925 gr a 1.490 gr con un risparmio di ben 1.435 gr. Ulteriori step sono in fase di sviluppo alla ricerca di ulteriore leggerezza e maggiori prestazioni.

Ancora eccellenza italiana al top delle performance su moto da competizione mondiali. Senza falsa modestia, noi italiani siamo o non siamo i migliori tecnici del mondo delle corse?

Termignoni in Moto3
Termignoni in Moto3
Termignoni in Moto3
Termignoni in Moto3

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: