Arai Axces II: non chiamatelo entry level

Arai Axces II 2012

ARAI ha presentato ha esposto alla 69a edizione del Salone Internazionale del Motociclo (EICMA) il nuovo Axces II il casco 'entry-level' evoluto con tutti plus esclusivi di qualità, sicurezza e comfort tipici della famosa casa di caschi. Il nuovo Axces II, successore del modello Axces, adotta una calotta esterna completamente nuova in Super Fibra (SFC), con la collaudata ampia apertura per la visiera SAI e un sistema di ventilazione ancora più efficace, in aggiunta al confortevole rivestimento degli interni in colore grigio.

La Super Fibra brevettata da Arai è una delle migliori fibre di vetro in quanto a resistenza, originariamente sviluppata per la tecnologia difensiva spaziale e per quella militare. Il suo peso specifico è 2.4 ed è più forte del 40% per estensione e resistenza alla trazione rispetto alla comune fibra di vetro. La calotta interna è assorbi-urto con tre densità differenti in un unico elemento, anziché richiedere l’assemblaggio di elementi separati di densità diverse. Le nervature di rinforzo “Hyper Ridge” poste alla base del casco irrobustiscono e irrigidiscono ulteriormente la calotta esterna.

La visiera, con predisposizione al sistema anti-appannamento Pinlock, di nuova generazione SAI (Super Adsis “l”), testata in pista, offre 5 mm di visuale extra su entrambi i lati ed un campo visivo ampliato e può essere rimossa e sostituita in pochi istanti senza l'uso di alcun strumento. Per la ventilazione dell’Axces II è stato progettato un estrattore d’aria posteriore completamente nuovo che aumenta l’estrazione di aria calda e di umidità dall’interno del casco, riducendo allo stesso tempo il rumore percepito dal motociclista, espellendo velocemente l’aria che circola all’interno del casco, che diversamente causa rumore.

Arai Axces II 2012
Arai Axces II 2012
Arai Axces II 2012
Arai Axces II 2012
Arai Axces II 2012
Arai Axces II 2012
Arai Axces II 2012

L’imbottitura interna fissa dell’Axces II è caratterizzata da un tessuto antisudore ipoallergenico grigio di alta qualità per una calzata confortevole e morbida. I guanciali removibili e lavabili sono disponibili come optional in diversi spessori e permettono il miglior adattamento alla morfologia del viso. Il cinturino è resistente all’attrito e agli strappi, ed è corredato dall’anello a doppia “D” brevettato Arai.

Test di penetrazione superato
Anche se non richiesto dalla vigente normativa europea, Arai mette alla prova i propri caschi con un’ulteriore verifica di sicurezza: il test di penetrazione sottopone il casco all’impatto di un cono metallico di 3kg, da un’altezza di 3 metri.

Arai Axces II "Stage"

Linee pulite ed eleganti by Drudi Performance per la versione “Stage” dell’Axces II. L’abbinamento di bianco, rosso e nero, con linee di delimitazione dritte e una sottile outline che delimita la parte in nero, offre un risultato davvero senza tempo. Le prese d’aria scure si sposano alla perfezione con lo schema colori. La firma di Drudi in rosso spicca ai lati della mentoniera, un grande marchio garanzia assieme al logo Arai.

Disponibile da: Dicembre 2011
Taglie: dalla XS alla XXL
Prezzo al pubblico (IVA inclusa): € 543,50

Arai Axces II "Classic Star"

Se il predecessore Axces prevedeva solo colorazioni base a tinta unita, sull’Axces II esordiscono le grafiche. I designer dello studio francese OCD hanno vestito l’Axces II con un tema racing, elaborando un disegno classico di chiara ispirazione “Phil Read”. Gli scacchi bianchi e neri alla base sono obliqui, offrendo un dinamico senso della velocità. Due grosse fasce bianche passano dritte sopra la calotta e tornano in avanti sui lati fino alla visiera. A delimitarle dal nero delle sottili ed eleganti linee dorate che si ispirano ai veri pinstriping. Su ogni lato della calotta brilla la stella che dà il nome al casco. Tutte le prese d’aria sono fumé.

Disponibile da: Dicembre 2011
Taglie: dalla XS alla XXL
Prezzo al pubblico (IVA inclusa): € 543,50

Arai Axces II "Tribute"

Nonostante la recente introduzione in gamma del Quantum “Flag Japan”, Arai non ha potuto resistere al design che Aldo Drudi ha voluto personalmente dedicare come ‘tributo’ al Giappone colpito dallo tsunami. E’ infatti qualcosa di veramente inedito, con una bandiera giapponese piegata in ‘fogli’ e sfumata in un effetto di tridimensionalità che colpisce e non passa certo inosservato. Ai colori della ‘Hinomaru’, la bandiera del sol levante, si aggiunge il nero e il fumé delle prese d’aria. La grafica che Drudi preferisce fra tutte quelle da lui create per la gamma Arai 2012.

Axces II Tribute
Disponibile da: Gennaio 2012
Taglie: dalla XS alla XXL
Prezzo al pubblico (IVA inclusa): € 543,50

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: