MotoGP Silverstone 2014, Valentino Rossi 6° in griglia: "Molto meno preoccupato rispetto a ieri"

Il 'Dottore' si accontenta della seconda fila in Inghilterra mentre Jorge Lorenzo centra l'ultimo posto della prima fila: "Soddisfatto e orgoglioso del mio tempo sul giro."

MotoGP Silverstone 2014 - Gallery Qualifiche

Dopo una prima giornata di prove libere decisamente disastrosa, il team ufficiale Movistar Yamaha MotoGP è riuscito a ritrovare il bandolo della matassa in tempo per le qualifiche del GP di Gran Bretagna, 12° appuntamento del Mondiale 2014 (clicca qui per orari e copertura TV). Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, che ieri avevano terminato il Day-1 di Silverstone incredibilmente fuori dalla Top 10, hanno ritrovato la loro consueta velocità sin dalle prime FP3 del mattino, centrando entrambi l'accesso diretto alla Q2 e poi conquistando rispettivamente la prima e la seconda fila nelle qualifiche del pomeriggio.

Per gli uomini del team si tratta di un risultato affatto disprezzabile viste come si erano messe le cose ieri, ma entrambi dovranno riuscire a trovare qualcosa di più se vorranno contrastare il vorace Marc Marquez (Honda Repsol), poleman di oggi apparentemente già tornato ai suoi mostruosi standards dopo la 'battuta a vuoto' di Brno.

Guarda le foto delle qualifiche di Silverstone della MotoGP 2014

Dopo delle sessioni di libere no particolarmente esaltanti, Valentino Rossi è riuscito finalmente a scendere sotto il limite del 2'02" nella sua prima uscita della Q2, stampando subito un 2'01.893, e poi ha firmato una migliore prestazione personale di 2'01.550, buono per conquistare il sesto posto dietro all'altra Honda 'ufficiale' di Dani Pedrosa. Alla fine delle qualifiche, il 'Dottore' non ha comunque fatto drammi:

"Sono molto meno preoccupato e più soddisfatto oggi, perché in entrambi i turni di prove siamo stati più competitivi ed in grado di lottare per le prime posizioni: abbiamo fatto dei buoni progressi con la moto rispetto a ieri. Purtroppo non sono soddisfatto al 100% della mia qualifica, perché avrei potuto fare di meglio. Penso che avevo il potenziale per arrivare un po' più avanti, ma partire dalla seconda fila non è un disastro. Va bene per la gara. Dobbiamo risolvere alcuni piccoli problemi in frenata e in ingresso curva per provare a migliorare ancora anche domani. Ieri la moto non era ben bilanciata e così avevo grossi problemi con la gomma anteriore, soffrivo molto in entrata con tutte quelle buche. Questo circuito ne ha molte, ma oggi la squadra ha migliorato di molto il set up e l'equilibrio, così abbiamo migliorato di molto anche i tempi sul giro."

Guarda le foto delle qualifiche di Silverstone della MotoGP 2014

Jorge Lorenzo ieri non aveva fatto mistero della sua delusione per quanto riguardava la resa delle gomme, ma nella giornata di oggi il maiorchino sembrerebbe essere riuscito a superare il problema, almeno parzialmente. Il suo miglior crono di 2'01.175 è stato più lento di soli 35 millesimi rispetto al crono che ha regalato a dovizioso e alla Ducati il secondo posto, e Lorenzo è decisamente soddisfatto di quanto raccolto:

"Sono molto soddisfatto e molto orgoglioso del mio tempo sul giro: ho spinto al limite, migliorando di sei decimi di secondo nell'ultimo giro rispetto al mio primo tentativo. La gomma morbido all'anteriore è molto meglio per la nostra moto, vorrei usarla domani, ma sarà una gara lunga e quindi dovremo migliorare la moto durante il warm-up per essere più a nostro agio con le gomme dure. Quest'anno il motore e la frizione sono diversi, non mi danno le stesse sensazioni, e questo rende più complicto fare partenze simili a quelle che facevo scorso anno. La terza posizione della griglia non è la migliore per la partenza perché è troppo 'interna' per la prima curva, ma è comunque meglio essere in prima fila che in seconda. E' una buona posizione. Domani proveremo a migliorare la moto per cercare di rimanere con il gruppo di testa in gara. "

Guarda le foto delle qualifiche di Silverstone della MotoGP 2014


    Approfondisci: i commenti di Marc Marquez e Dani Pedrosa (Honda)

    Approfondisci: i commenti di Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow (Ducati)


MotoGP Silverstone 2014 - Gallery Qualifiche

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: