MotoGP 2015, Bautista: "Aprilia sarebbe una scelta eccitante"

Il pilota spagnolo non nega la possibilità di guidare il ritorno della casa di Noale nel Mondiale MotoGP del 2015: "Aprilia ha grande esperienza nelle corse..."

Alvaro Bautista - GO&FUN Honda Gresini - MotoGP 2014

Dietro le quinte del GP della Repubblica Ceca dello scorso fine settimana sono proseguiti i vari negoziati per definire quello che sarà lo schieramento di partenza della MotoGP nel 2015, ma ormai sono rimaste poche le 'caselle mancanti' ancora da riempire.

Per molte di queste sembrerebbe mancare solo l'ufficialità (come ad esempio per il rinato team ufficiale Suzuki, che dovrebbe già aver 'messo le mani' sugli spagnoli Aleix Espargarò e Maverick Vinales), ma per altre la situazione rimane tuttora fluida. In quest'ultima categoria ricade anche il caso dell'Aprilia, pronta a tornare in MotoGP nel 2015 ma il cui impegno, apparentemente, non sarebbe ancora stato delineato nei dettagli.

Guarda le foto del test di Max Biaggi al Mugello la ART Aprilia 2014

Test MotoGP Mugello: Max Biaggi in pista con la ART Aprilia
Test MotoGP Mugello: Max Biaggi in pista con la ART Aprilia
Test MotoGP Mugello: Max Biaggi in pista con la ART Aprilia
Test MotoGP Mugello: Max Biaggi in pista con la ART Aprilia

A tal proposito, il boss di Aprilia Racing Romano Albesiano - interrogato dal sito ufficiale del Motomondiale nel paddock di Brno - ha così fatto il punto della situazione:

"In origine pensavamodi tornare in MotoGP nel 2016, ma di recente abbiamo cominciato a considerare l'ipotesi un rientro anticipato, giá dal prossimo anno. Giorno dopo giorno questa opzione prende sempre più piede e diventa sempre più probabile, ed ora siamo molto vicini ad una decisione definitiva. Il piano è quello di fare un grosso passo avanti rispetto alla moto attuale [la ART del team IodaRacing], con valvole pneumatiche. I cilindri avranno la massima corsa consentita dai regolamenti, mentre stiamo sviluppando una nostra tecnologia per il cambio seamless."

"Il pacchetto generale della moto 2015 rappresenterà un ulteriore passo avanti in termini di dimensioni e distribuzione dei pesi, ma si tratterà ancora e comunque di una moto 'laboratorio'. Stiamo lavorando su una moto e motore del tutto nuovi, e sarà davvero tutto nuovo. Il grande cambiamento ci sarà nel 2016 [con nuove gomme e nuova elettronica], e noi stiamo lavorando ora per 'testare' l'anno prossimo in vista del 2016."

Guarda le foto del test di Max Biaggi al Mugello la ART Aprilia 2014

Test MotoGP Mugello: Max Biaggi in pista con la ART Aprilia
Test MotoGP Mugello: Max Biaggi in pista con la ART Aprilia
Test MotoGP Mugello: Max Biaggi in pista con la ART Aprilia
Test MotoGP Mugello: Max Biaggi in pista con la ART Aprilia

Tra i nomi continuamente accostati al nuovo team Aprilia c'è quello dello spagnolo Alvaro Bautista, 30enne ex iridato della 125 proprio con Aprilia e attualmente in forza al team Honda Gresini, dal quale è dato ormai come 'sicuro partente'. Approcciato sulla questione a Brno da MCN, l'ex 'ufficiale' Suzuki ha così risposto:

"Aprilia ha tantissima esperienza nelle corse e arriva dal Mondiale Superbike, dove credo che abbiano la moto migliore. Hanno una buona base di partenza e ho potuto vedere quanto fosse buono il loro telaio ai tempi della CRT, quando avevano Aleix Espargaro come pilota. Riusciva a guidare benissimo, e quando sei con una fabbrica è sempre più facile sviluppare una moto: per me sarebbe una scelta entusiasmante."

Guarda le foto di Alvaro Bautista (GO&FUN Honda Gresini - MotoGP 2014)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: