MotoGP a Valencia: Kevin Schwantz sulla moto di Simoncelli nel giro d'onore

Una domenica particolare quella dell'ultima gara del motomondiale 2011 a Valencia. Un'aria cupa, triste, silenziosa si respira nei box, anche se l'impegno di tutti è quello di sorridere ed andare avanti, come avrebbe fatto lui, Super Sic. Toccante la presenza di Kevin Schwantz in pista, che guiderà la moto numero 58 (la Honda RC212V del Team Gresini Honda) nel giro di riscaldamento in tutte e 3 le categorie, 125, moto2 e MotoGP.

Alla fine, poco prima della linea di partenza, i classici fuochi d'artificio del luogo i Valencian Mascletà (che dovrebbero, sostituire il minuto di rombo dei motori), saluteranno per sempre il campione romagnolo al quale è stato dedicato da poco il Misano World Circuit. Che il suo sorriso ci accompagni sempre e che resti come un'immagine di conforto indelebile nei nostri occhi. Ciao Marco. Sul sito motogp.com il video del giro d'onore.

Giro d\'onore per Simoncelli a Valencia
Giro d\'onore per Simoncelli a Valencia
Giro d\'onore per Simoncelli a Valencia

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: