Un murales di 16 metri in onore di Marco Simoncelli

Mentre i piloti del Motomondiale scaldano i motori al Ricardo Tormo di Valencia, il sito del circuito pubblica le foto di uno speciale tributo a SuperSic. Ma qualcosa di ancora più grande è accaduto negli scorsi giorni in Italia: lo street artist Michele Costa, in arte Enko, ha preso le sue bombolette e ha creato un murales lungo 16 metri a Riccione, in onore di Marco Simoncelli, un vero e proprio capolavoro grafico e un significativo tributo al pilota Gresini scomparso 10 giorni fa a Sepang.

Enko ha cominciato il suo lavoro prima del funerale del campione, e ha riportato su un unico grande disegno il volto e i capelloni del Sic, il suo numero e la scritta "SuperSic" in perfetto street art. Benchè fosse illegale, nessuno ha osato contestare il lavoro di Michele, lasciandogli completare l'opera d'arte in ricordo del Sic. Sicuramente il comune di Riccione non oserà mettere della vernice bianca su questo tributo.

Nel mentre, dal circuito spagnolo, arriva una bella conferma: l'organizzatore dell'evento Javier Alonso, in accordo con Dorna, ha deciso di esaudire il desiderio di Paolo Simoncelli, e prima dell'inizio della 125, tutte le moto delle tre categorie osserveranno un minuto di casino accendendo i motori tutti assieme e sgasando in ricordo di Marco.

Tributo Simoncelli a Valencia
Tributo Simoncelli a Valencia
Tributo Simoncelli a Valencia
Tributo Simoncelli a Valencia

via | Twowheelsblog

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: