Epic Fail: Impenna dopo la gara, ma finisce sull’asfalto [Video]

Figuraccia per il pilota Clinton Seller, secondo classificato nella Buffalo City SuperGP, dopo aver tagliato il traguardo.

Era stata una giornata quasi perfetta quella di Clinton Seller alla Buffalo City SuperGP, con il pilota della Kawasaki che si era aggiudicato Gara 1 e aveva sfiorato il bis in Gara 2, dove è arrivato secondo, alle spalle della BMW di Lance Isaacs. Quasi perfetta, ma che il pilota è riuscito a rovinare una volta superato il traguardo.

Seller, infatti, affronta il giro per tornare ai box facendo il gradasso, impennando e tenendo la sua Kawasaki ZX10RR 1000 sulla ruota posteriore per tutto in rettilineo. Nove secondi, centesimo in più centesimo in meno, con il muso della sua moto che guarda il cielo. Poi, però, l’atterraggio non è quello tanto atteso.

Seller, infatti, perde il controllo delle sue due ruote, la Kawasaki si imbizzarrisce, sbanda e, infine, disarciona il centauro che finisce pesantemente sull’asfalto. Anche la motocicletta finisce rovinosamente a terra, con Lance Isaacs spettatore involontario della figuraccia dell’avversario che ha appena battuto. Il vincitore evita di investire prima la Kawasaki numero 1, poi inchioda e fa da scudo a Clinton Seller, che rimane a terra.

Seller, poi, resta a terra, mentre Isaacs e un altro avversario si fermano vicino a lui. Che sia per controllare se si sia fatto male, o per prenderlo in giro, questo non è chiaro. Così come non è chiaro se il pilota resti a terra dal dolore, o dalla vergogna per la figuraccia fatta.

I Video di Motoblog