MotoGP Assen 2014, Dovizioso 2° in Olanda: " Podio importantissimo per noi"

Andrea Dovizioso regala uno splendido secondo posto al Ducati Team nella concitata gara olandese. 9° Cal Crutchlow: "Gara difficile per tutti.."


Il Gran Premio d'Olanda di questo pomeriggio, caratterizzato da delle condizioni meteo particolarmente instabili nelle sue fasi iniziali, alla fine ha regalato una grande soddisfazione a tutti gli appassionati tifosi della Ducati: interpretando l'evolversi della situazione meglio di tanti suoi colleghi, Andrea Dovizioso (Ducati Team) è andato infatti a conquistare un meritatissimo secondo posto alle spalle dell'imprendibile Marc Marquez (Honda Repsol), mettendo così in bacheca il secondo podio stagionale dopo il terzo posto di Austin.

Scattato bene dalla settima posizione in griglia, il 'Dovi' si è trovato subito al secondo posto dietro a Marquez, rimanendo ben presto l'unico pilota in scia al Campione del Mondo. Dopo il pit-stop per il cambio-moto del sesto giro, il forlivese è passato al comando sfruttando un 'lungo' di Marquez, ma nel giro di poche tornate è stato prima raggiunto e poi superato dal leader del mondiale, che si è involato verso la vittoria.

MOTOGP ASSEN 2014 - GALERY GARA

Il vantaggio accumulato ha poi consentito al Ducatista di condurre agevolmente in porto la gara in seconda posizione, conquistando 20 punti iridati e salendo così al quarto posto nella classifica mondiale, a quota 91 punti. Al termine della corsa, Andrea Dovizioso ha così espresso la sua soddisfazione:

“Le condizioni oggi erano molto difficili ma siamo riusciti a partire subito con la giusta scelta delle gomme ed una strategia perfetta. Mi sono sentito subito bene, c’era poca acqua ma il grip era buono, bisognava solo capire quali curve erano asciutte e quali bagnate. Sia io che Marc siamo riusciti a interpretare il tracciato più velocemente degli altri e abbiamo subito creato un buon gap. Io l’ho seguito per i primi giri, era questa la mia strategia, poi sono riuscito a superarlo quando ha fatto un errore, ma alla fine il suo passo sull’asciutto era più veloce del mio. Questo secondo podio del 2014 è importantissimo per noi: stiamo lavorando tantissimo tutti e voglio davvero ringraziare la mia squadra!”

MOTOGP ASSEN 2014 - GALERY GARA

Dopo il buon quinto posto nelle qualifiche di ieri, il britannico Cal Crutchlow è invece stato protagonista di una gara tutt'altro che semplice, che da metà gara lo ha visto perdere progressivamente terreno fino al nono posto finale, a 44 secondi dal vincitore. Questo il commento dell'inglese a fine giornata:

“Oggi la gara è stata veramente difficile per tutti, a causa delle condizioni meteo. Il mio risultato non è molto soddisfacente perché avrei dovuto sfruttare meglio le condizioni: quando si è asciugata la pista, però ho ritrovato gli stessi problemi che avevo avuto durante le prove. La mia moto aveva troppo sottosterzo e non sono stato competitivo. Voglio fare i miei complimenti ad Andrea, che oggi ha ottenuto un grande risultato per la squadra.”

MOTOGP ASSEN 2014 - GALERY GARA


Il Direttore Generale Ducati Corse, l'Ingegner Luigi Dall’Igna, ha naturalmente espresso la sua soddisfazione per un risultato che in pochi avrebbero pronosticato alla vigilia della trasferta in terra olandese:

“Ovviamente oggi siamo molto soddisfatti del secondo posto di Dovi! Sapevamo che la nostra Desmosedici poteva essere particolarmente performante sul bagnato ma le condizioni di questa gara erano davvero difficili: la squadra ha fatto un’ottima strategia e Andrea è stato molto bravo a tenere un bel passo sotto la pioggia e poi a mantenere un ritmo molto elevato anche quando la pista si è asciugata. E’ anche riuscito a guidare la gara per otto giri e poi, quando Marquez lo ha passato, ha continuato a girare forte ed ha difeso benissimo la posizione. E’ un risultato che ci riempie di soddisfazione e di fiducia per il futuro.”

MOTOGP ASSEN 2014 - GALERY GARA

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: