Mondiali di calcio: quando nel 1959 ci si sfidava in sella alle due ruote [Video]

Mentre in Brasile l'Italia cerca la vittoria con l'Uruguay ecco un video di 55 anni fa, quando in Inghilterra a calcio si giocava in maniera alternativa.

Gli occhi degli italiani, ma non solo, sono da oltre una settimana puntati sul Brasile, dove si stanno svolgendo i Mondiali di calcio. La passione per la palla tonda è una delle più vecchie e forti da noi, ma anche e soprattutto in Inghilterra, dove il calcio è nato.

E in Inghilterra per giocare a calcio ci si inventa di tutto. Come nel 1959, come testimonia questo video girato nell'Hurst Farm, a Winchfield nell'Hampshire. A bordo di una strada di campagna viene posteggiato un camion dal quale vengono fatte scendere diverse moto da cross. Ma in programma non c'è una corsa, ma qualcosa di ben diverso.

LEGGI ANCHE: Motoball: quando il calcio si gioca su due ruote

Invece del semaforo verde, infatti, arriva il fischio d'inizio. I centauri in sella alle moto, infatti, si sfidano in un incredibile partita di calcio con le motociclette. Un pallone decisamente non regolamentare, che ricorda più la palla medica che quella che viene utilizzata al Maracana, E la partita? E' una via di mezzo tra il calcio e il polo, con i “calciatori” in sella alle moto che cercano di calciare la palla, senza però poter entrare in tackle.

Il portiere, anche lui rigorosamente sulle due ruote, si può però gettare giù dalla moto per una spettacolare parata, mentre a bordo campo non mancano le wags, cioè fidanzate, mogli e innamorate degli atleti in campo.

  • shares
  • Mail