Brammo acquisisce il centro aziendale di fuoristrada Quantyaparx Enterprises KOM

Brammoparx

Negli ultimi anni l'interesse nei confronti dei veicoli elettrici è aumentato a tal punto da arrivare alla creazione di una vera e propria rete di piste fuoristrada dedicate esclusivamente ai veicoli elettrici. La più importante in Europa è la svizzera Quantyaparx, dove i clienti possono noleggiare e guidare una moto elettrica da fuoristrada nel massimo rispetto per l'ambiente e, grazie alla mancanza di inquinamento acustico e atmosferico, vicino alle zone urbane e rurali.

Il nome del "parco" è associato all'ormai noto marchio Quantya, l'azienda che usa prodotti Brammo, e dopo l'acquisizione sarà ribattezzato Brammoparx e userà solo moto Brammo, come la moto a sei marce mostrata nell'immagine, la Encite. La rete Quantyaparx si estende in tutta Europa attraverso 14 franchising situati in Germania, Austria, Spangna, Francia e Regno Unito. Prossimamente, annuncia Craig Bramscher, il fondatore e chief executive officer di Brammo, saranno aperte nuove piste in altre importanti località degli Stati Uniti.

"Siamo entusiasti di questa acquisizione - continua Bramscher- , associata all'introduzione delle nostre ultime creazioni, le moto da fuoristrada Brammo a 6 marce: la Engage e la Encite. Sappiamo che la domanda di parchi off-road è in crescita e KOM e pronta a soddisfare qualsiasi richiesta proveniente dal mercato!" Il Quantyaparx è stato rinominato "Brammoparx" e verrà presentato ufficialmente l'8 novembre a Milano, durante l'EICMA.

via | Motorcycle.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: