MotoGP Catalunya 2014, Valentino Rossi: "Dovrò dare il meglio di me"

Il 'Dottore' si prepara alla tappa di Montmelò per cercare di rafforzare il suo secondo posto in classifica; Jorge Lorenzo a caccia di conferme: "Possiamo lottare ancora per vincere!"

MotoGp Of France - Race

Dopo il bagno di folla del round 'di casa' del Mugello - nel quale ha festeggiato la 300a partenza nel Motomondiale con un apprezzabile terzo posto - Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) si appresta ad affrontare quello che rappresenta l'appuntamento 'casalingo' per una buona fetta dei suoi avversari: il GP di Catalunya (clicca qui per orari e copertura televisiva). Il fine settimana sul tracciato di Montmelò, vicino a Barcellona, si presenta quindi piuttosto ricco di insidie per il fuoriclasse pesarese, che in Spagna sarà chiamato a difendere il secondo posto in classifica strappato al Mugello per un punto a Dani Pedrosa (Honda Repsol).

Nella sua mostruosa carriera, il nove-volte-campione-del-mondo ha vinto per ben 6 volte su questo tracciato nella Premier Class, l'ultima delle quali risale al 2009. Da allora, la forte concorrenza locale l'ha sempre fatta da padrone, e anche quest'anno si ripresenta più agguerrita che mai con il duo catalano di Honda Repsol, Pedrosa e l'inarrestabile Marc Marquez, ed il compagno di colori del 'Dottore', Jorge Lorenzo, originario della vicina Maiorca.

MOTOGP MUGELLO 2014 - GALLERY GARA

Sperare in un eventuale settimo sigillo del pesarese a Montmelò non sarebbe pura fantasia, ma lo stesso Valentino Rossi sa che dovrà essere al massimo della condizione per provare a dare del filo da torcere all'armata ispanica:

"Sono molto felice di andare a Barcellona, soprattutto dopo il buon week-end dell Mugello dove abbiamo messo due Yamaha sul podio. Mi piace molto il Gran Premio di Catalunya: adoro la pista, è fantastica! So che per lottare con Jorge e Marc dovrò dare il meglio di me, dalle prime prove libere fino ad essere molto forte anche la Domenica. Cercherò di fare di tutto per essere là davanti insieme a loro, ancora una volta. Sono molto contento di come stiamo lavorando sulla moto: so che possiamo fare ancora meglio e che la squadra è molto motivata, quindi sono impaziente di cominciare il week-end di Barcellona!"

MOTOGP MUGELLO 2014 - GALLERY GARA

Dopo una prima parte di stagione decisamente abulica, nel GP d'Italia Jorge Lorenzo sembra aver finalmente ritrovato lo smalto dei giorni migliori. Il secondo posto del Mugello, raccolto dopo un'epico duello per la vittoria con Marquez, ci ha infatti restituito quel Lorenzo solido e battagliero che praticamente non si era mai visto nei primi 5 GP della stagione, e anche se il titolo mondiale al momento rimane una chimera - con un terzo di campionato alle spalle e addirittura 85 punti di ritardo in classifica da Marquez - lo spagnolo può guardare con maggior fiducia al resto della stagione. Il maiorchino ha vinto le ultime due edizioni del GP di Catalunya e la prestazione del Mugello sembra aver decisamente giovato alla sua sicurezza:

"Al Mugello ho fatto del mio meglio, mi sono sentito più forte, quindi penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro. Siamo arrivati davvero vicini alla vittoria, e la mia condizione fisica è migliorata molto rispetto alle ultime gare. Anche la moto è andata bene e credo che, se riusciremo a fare un altro passo avanti sia con la moto che con la mia condizione fisica, potremo batterci ancora per la vittoria. Montmeló è una delle mie piste preferite, come il Mugello, e vorrei almeno arrivare al podio. L'anno scorso eravamo riusciti a trovare un buon passo per la gara, ottenendo una grande vittoria davanti ai due principali rivali, e questa stagione possiamo lottare ancora per vincere: sarebbe speciale per me, considerando che Montmeló è la mia gara di casa. Non vedo l'ora di correre a Barcellona davanti a tutta quella folla! "

MOTOGP MUGELLO 2014 - GALLERY GARA

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: